DAY#1

DAY#1

  • By: OffRoad,
  • in

La prima fantastica giornata di gare nell’area MotoLive della settantacinquesima edizione di EICMA è andata in scena, sin dal mattino, in una cornice perfetta, con il sole protagonista di giornata assieme ai piloti ed ai mezzi a due e quattro ruote. I piloti dei trofei International Supermotocross EICMA MotoLive 2017 e International Quad MX EICMA MotoLive 2017, hanno scatenato i cavalli dei loro motori sul tracciato, preparato alla perfezione dello squadrone Armatek di Armando Dazzi, che ancora una volta è riuscito nell’intento di creare una pista che regalasse al pubblico uno spettacolo indimenticabile ed ai piloti standard di sicurezza elevatissimi. Sin dai primi turni di libere il pubblico è accorso a vedere i piloti all’opera, accompagnati dall’intrattenimento di Andrea e Michele di Radio Deejay e dalle strabilianti evoluzioni dei piloti di Freestyle del team Daboot, che hanno deliziato il pubblico di EICMA, comodamente seduto sulle tribune montate nell’area del tredicesimo MotoLive, alterandosi con le esibizioni dei piloti istruttori del BMW Driving Experience.

Podio Supermotocross

International Supermotocross EICMA MotoLive 2017

Grande agonismo ed un parterre di partecipanti di altissimo livello nella gara di Supermotocross. Nelle prove cronometrate è Nicholas Lapucci (Yamaha) ad imporsi, su Stefano Pezzuto (Yamaha) e Kade Tinkler (Suzuki), con distacchi però ridottissimi. In gara uno Francesco Muratori (KTM) scatta davanti a tutti, mentre Lapucci finisce a terra alla seconda curva, investito da un avversario ed è costretto a ritirarsi. Pezzuto partito male, ma agguerrito protagonista di una rimonta strepitosa, conquista la testa del gruppo già al secondo giro, seguito dal canadese Tinkler, che una volta trovato il giusto ritmo agguanta la terza piazza. Al traguardo Pezzuto precede Muratori e Tinkler. In gara due è Alessandro Giorgi (KTM) a partire davanti a tutti aggiudicandosi il Tissot Hole Shot; la sua leadership dura però poche curve, perché Pezzuto, scattato secondo lo passa involandosi verso la seconda vittoria. In seconda posizione termina Francesco Muratori, autore di una buona rimonta dopo una partenza non perfetta, mentre Kade Tinkler chiude terzo, per un risultato fotocopia di quello della prima manche. Il risultato finale di giornata vede Pezzuto vincere su Muratori secondo e Tinkler terzo.
Stefano Pezzuto


Podio Quad

Trofeo International Quad MX EICMA MotoLive 2017

Spettacolo assicurato nell’area MOTOLIVE con i Quad in pista. A sfidarsi davanti al pubblico accorso numeroso, i piloti delle tre manche di qualifica, che sin dal mattino hanno calcato il tracciato coi loro potenti quattro ruote nelle sessioni di prove cronometrate. Nel primo gruppo Andrea Cesari (Yamaha) e Nicola Montalbini (Suzuki) hanno strappato il biglietto di accesso al Main Event, così come Nicola Ciceri (Yamaha) e Christopher Fulgeri (Yamaha) hanno fatto nel secondo; nel terzo è stato il romano Simone Mastronardi (Yamaha) ad avere la meglio su Majcol Porracin (Kawasaki) e ad andare in finale, assieme a Mario Cinotti (Altro) e Nicolò Roagna (Yamaha), qualificatisi per la finale dopo la last chance. Al via del Main Event è Cesari a scattare davanti a tutti, aggiudicandosi il Tissot Hole Shot, superato però poche curve più tardi da Mastronardi che prende subito un buon margine sugliminseguitori. Dalle retrovie Montalbini, con una splendida rimonta, recupera posizione su posizione, chiudendo al secondo posto davanti a Fulgeri, scattato quarto al via, con Ciceri costretto al ritiro per noie al suo mezzo.

Appuntamento a domani nell’area MotoLive di EICMA per un’altra splendida giornata di Sport e divertimento con le finali dei Challenge Yamaha Enduro e il trofeo International Flat Track EICMA MotoLive 2017.

Per info e classifiche: www.offroadproracing.it

Leave a Comment

(required)

(required)