DAY#2

DAY#2

  • By: OffRoad,
  • in

Spettacolare seconda giornata di gare nell’area MotoLive di EICMA 2017. A scaldare il pubblico assiepato sulle tribune allestite lungo gli spettacolari tracciati, non solo il sole ma anche lo show dei riders che sono scesi in pista più agguerriti che mai. Intrattenuti dalle frequenti incursioni sul palco di Andrea e Michele di Radio Deejay, gli spettatori sono rimasti a bocca aperta nel seguire le esaltanti evoluzioni di Nicola Tesini, pilota della BMW Driver Experience, che ha scatenato i 450 cavalli della sua BMW M3, sull’ovale in terra battuta e i fantastici trick dei freestyler del team Daboot, diretti dal “maestro d’orchestra” Alvaro Dal Farra. Per quello che riguarda le gare, oltre alle finali del Challenge Yamaha WR, si sono disputate anche le qualifiche e le heat della Flat Track MotoLive Cup 2017, specialità spettacolare che ha regalato adrenalina ed emozioni, in un crescendo, culminato con la finalissima.

Francesco Cecchini Vs. Vittorio Emanuele Marzotto

Flat Track MotoLive Cup 2017

Spettacolo puro in pista con i piloti del Flat Track alle prese con i loro bolidi sull’anello in terra battuta che gira all’interno dell’area MotoLive. Le moto, appositamente preparate e prive dei freni anteriori sono state lanciate a folle velocità sullo sterrato, dai piloti che dopo le sessioni di prove, hanno disputato ben otto heat di qualifica e due semifinali, più una last chance, prima di affrontarsi nella finalissima. Gli otto i piloti qualificati hanno dato vita, nell’ultima heat di giornata, ad una gara incredibilmente equilibrata e ricca di colpi di scena, al termine della quale è stato Francesco Cecchini ad aggiudicarsi la Flat Track MotoLive Cup 2017. Il ventenne romagnolo, tre volte Campione del Mondo della specialità, ha eseguito una serie incredibile di sorpassi, che lo hanno portato dalla quarta, alla prima posizione finale, precedendo sul traguardo Marco Guzzi e Vittorio Emanuele Marzotto. Una menzione speciale la merita il giovanissimo Kevin Corradetti, che si è classificato quinto, dopo aver vinto la last chance a soli 14 anni.

Arrivo Flat Track – Checchini Francesco; Marzotto Vittorio Emanuele; Buzzi Marco


Maurizio Perrin

Maurizio Perin ritenterà domani il backflip con il suo Buggy CFMoto Z8. Oggi, infatti, a causa di un problema tecnico con la rampa, il pilota piemontese non è riuscito a completare col suo potente bicilindrico, il primo tentativo italiano di fare un backflip con un buggy. “Abbiamo analizzato a fondo le cause del problema occorso oggi e ritenteremo domani, per regalare al pubblico di MotoLive una emozione unica nel suo genere.” ha dichiarato al termine della giornata Maurizio. Se dovesse riuscire nell’impresa Perin sarebbe il terzo pilota al mondo ad effettuare tale spettacolare acrobazia. Appuntamento quindi a domani per la terza ed ultima giornata di gare nell’area MotoLive dell’EICMA 2017.

Per info e classifiche www.offroadproracing.it

Leave a Comment

(required)

(required)