DUE CHIACCHIERE CON BOBRYSHEV

DUE CHIACCHIERE CON BOBRYSHEV

Alla vigilia della seconda prova degli Internazionali d’Italia Sidi Series 2016 abbiamo incontrato il vincitore del round di Alghero: Evgeny Bobryshev. Il russo, dopo la bella vittoria in terra sarda è uno dei favoriti nella corsa al primo posto finale della Elite, la classe che assegna un montepremi di ben 120.000€.

“Ciao Evgeny, ci racconti come sono andate le cose in Sardegna?”

EB: “Direi benissimo, anche meglio del previsto. Nella manche della MX1 sono partito alle spalle dei primi tre e ci ho messo un po’ a trovare il giusto ritmo, sono passati diversi mesi dall’ultima volta che mi sono trovato a lottare in gara ed ero un po rigido, infatti Febvre e Van Horebeek ne hanno approfittato e mi hanno passato, poi sul finire di manche ho recuperato e sono riuscito a chiudere terzo.”

“La manche dell’Elite è andata ancora meglio…”

EB: “Si, sono riuscito a scattare bene questa volta e mi sono infilato alle spalle di Butron. Il ritmo dei primi giri è stato molto veloce e Josè ha commesso un paio di errori e io ho preso la testa della gara, seguito da Febvre.”

“Vincere non è stato comunque facile…”

EB: “No, Romain è restato incollato alla mia ruota posteriore per tutta la manche, ma deve aver commesso un errore perché a un certo punto non l’ho visto più, solo sul traguardo mi sono accorto che era molto vicino.”

“Mi risulta che inizialmente tu non fossi dato per partente a Lamezia, cosa ti ha fatto cambiare idea?”

EB: “Aver vinto la prima prova mi ha sicuramente dato voglia di correre anche la seconda, la terza ad Ottobiano era già prevista. Il montepremi in palio è un ottimo incentivo!”

“Dopo un grande 2015 concluso al terzo posto nella classifica Mondiale, quest’anno sei partito subito forte, cos’è cambiato rispetto al passato?”

EB: “Per prima cosa ho cambiato preparazione; sono stato diverse settimane in America con la famiglia ed il mio preparatore per provare un nuovo programma di lavoro. Gia dai test delle settimane precedenti ho percepito un beneficio e mi sento molto bene.”

“Allora appuntamento in pista a Lamezia per la seconda prova degli Internazionali d’Italia Sidi Series.”

EB: “Ci vediamo in pista domenica!”

La tappa di Lamezia rappresenta una prima volta assoluta per il Motocross Internazionale in terra calabra e al Crossodromo Oasi del Mediterraneo è tutto pronto per ricevere il pubblico delle grandi occasioni Come in Sardegna, in pista assisteremo senz’altro ad un grande spettacolo, con il meglio dei piloti del Mondiale a contendersi la leadership in tutte le classi.

SAVE THE DATE 7 FEBBRAIO 2016 LAMEZIA TERME (CZ)

Leave a Comment

(required)

(required)