ECCELLENTE AVVIO ANCHE PER LA ZONA CENTRO SUD

ECCELLENTE AVVIO ANCHE PER LA ZONA CENTRO SUD

F.M.I. ROUND #1 SELETTIVE CAMPIONATO ITALIANO MX JUNIOR 2018
195 VERIFICATI A MONTALBANO J., TRA CUI 13 DEBUTTANTI E 12 bLU cRU

Report Time – nonostante la giornata particolarmente Festiva e a tratti dannosamente ventosa, la macchina organizzativa – Moto Club Montalbano Jonico e Staff Federale – produce la solita “alchimia vincente” e riesce a gestire ogni necessità in maniera ottimale anche per questo primo atto di Area Centro Sud, che va in porto nel migliore dei modi.

Un giorno di gara normale, dunque, a parte i brindisi per i genitori e le uova di cioccolata per i ragazzi, e poi via, tutti dietro il cancello, a contendersi un posto per le Finali lungo i ripidi e tormentati saliscendi del bellissimo Crossdromo “Don Paolo”, ubicato in provincia di Matera, che nel 2019 sarà Capitale Mondiale della Cultura, come ci ricordano tutti i maggiori quotidiani nel mondo!!!


Gennaro Utech

DEBUTTANTI – ancora buono il numero dei partecipanti, da cui emergono il siciliano Gennaro UTECH (1°/1° – Husqvarna), vincitore di entrambe le frazioni e della Hole Shot ProGrip, e Thomas BIAGIOLI (2°/2° – KTM), l’unico parso in grado di reggere oggi il passo del vincitore con due promettenti secondi di Manche. La conquista delle posizioni retrostanti si sono definite in virtù, soprattutto, di chi ha commesso meno errori. Alla fine l’ultimo gradino del Podio lo raggiunge Alessandro BOLDRINI (3°/5° – KTM), quarto Andrea ANTONELLI (7°/3° – KTM) autore di una splendida seconda Manche, quinto un concreto Mattia RUSCITO(4°/6° – KTM). Termina appena fuori dalla Top Five Nicolò ALVISI (8°/4° – KTM G.S. Fiamme Oro Milano), che si riscatta parzialmente con la prestazione della frazione di chiusura.


Partenza

CADETTI – doppia perentoria vittoria di Manche, quella di Brando RISPOLI (1°/1° – KTM Brilli Peri), che infligge pesanti distacchi a tutti in questo avvio stagionale. Per il resto, la gara nelle prime posizioni scorre senza grossi scossoni. Il Secondo gradino del Podio è per Andrea Maria ROBERTI (3°/2° – KTM) e il terzo per Elia ALAMANNI (2°/4° – Husqvarna Megan Racing), autore di una caparbia seconda manche che riesce a chiudere in quarta posizione nonostante varie scivolate e ripartenze. Ravvicinati nei punteggi, in quarta posizione assoluta troviamo Samuele MECCHI (5°/3° – Husqvarna Pelli Corse) e in quinta Niccolò MANNINI (4°/5° – KTM Megan Racing). Almeno per questa volta resta fuori dai cinque Denny LUCCHESI (6°/6° – Husqvarna Pelli Corse).


Samuele Pulvirenti Vs Nicola Salvini

JUNIOR – nella classe 85cc. Junior conquista l’assoluta Alfio Samuele PULVIRENTI (1°/1° – KTM Aretina), prestazione impreziosita dal sorpasso all’ultimo giro della frazione di chiusura ai danni di un veloce e stoico Nicola SALVINI (2°/2° – Husqvarna Bardahl MX Team) penalizzato nel Week End da una frattura all’alluce del piede, che ovviamente gli ha condizionato le performance giornaliere.
Lotta a due per il terzo gradino del Podio, ma grazie alla discriminante seconda Manche se lo aggiudica Simone MANCINI (4°/3° – KTM A. Fagioli), ai “danni” di Simone MARINI (3°/4° – KTM Tivoli). Chiude la Top Five di giornata lo splendido e minuto Ferruccio ZANCHI (5°/5° – Husqvarna MRT), costretto al momento a confrontarsi con le ruote basse. Appena fuori dai cinque finisce Marco ZAGAGLIA (7°/6° – KTM Young Riders Academy).


Tiberio Mazzantini

SENIOR – ritmo altissimo e grande bagarre nella Senior. Ma è Tiberio MAZZANTINI (3°/1 °- KTM Aretina) che sale sul gradino più alto del Podio conducendo dal primo all’ultimo passaggio la frazione conclusiva, autore anche della Hole Shot ProGrip. Lo affianca sul secondo gradino di giornata Giorgio DI CRESCENZO (2°/2° – KTM Aretina), ottimo anche in gara 2 dove risale dalla quarta posizione.
Chiude sul gradino più basso l’eccellente Valerio LATA (1°/ 9°- KTM Tuscia Racing) nonostante la traumatica caduta durante le concitate fasi di gara 2 quando si trovava in quarta posizione, che lo costringe ad un frenetico Pit Stop per un parziale riordino della moto e ad una successiva rincorsa che termina in 9a posizione.
Sono in molti i Piloti designati alla conquista delle piazze appena dietro il Podio. La quarta va appannaggio di Alberto ELGARI (4°/3° – KTM Crostolo) e la quinta ad un convincente Emiliano DE RISI (6°/4 °- KTM Fashionbike DB MX School), mentre sesto, appena escluso dalla fascia dei cinque termina il Pilota del M.C. locale Matteo VANTAGGIATO (5°/ 7°- KTM Montalbano J.).


Partenza

125cc. – a Montalbano Emilio SCUTERI (1°/1° – KTM Megan Racing) è risultato davvero troppo per tutti, cedendo nelle intere due Manche solo qualche curva nella fase iniziale del primo giro di gara 2 a Max RATSCHILLER (4°/ 2° – KTM Motoclub Meran), autore quest’ultimo della Hole Shot ProGrip e, soprattutto, di una ottima frazione conclusiva che gli è valsa la conquista della seconda posizione sul Podio di giornata.
Battaglia esplosiva per la terza piazza, ma grazie al secondo posto nella 1a Manche alla fine l’esito arride ad Alessandro VALERI (2°/5° – KTM Young Riders Academy), in bagarre nella frazione conclusiva con Gioele PALANCA (3°/4° – Husqvarna G.S. Fiamme Oro Milano) che termina così quarto appena fuori dal Podio di giornata. Riccardo NICOLI (8°/3° – KTM Castellarano) chiude bene la trasferta pasquale con un brillante terzo posto in gara 2 e si posiziona quinto nella generale.
Da segnalare la prestazione nella 2a Manche di Francesco BASSI: terzo fino a due curve dal termine, nel compiere un doppiaggio commette un errore che lo costringe a fermarsi appoggiandosi completamente al dosso interno, manovra che lo rallenta fino alla 6a piazza relegandolo di fatto alla stessa posizione assoluta. In evidenza pure la buona performance di Ciro TRAMONTANO (5°/12° – Husqvarna Fashionbike DB MX School) che termina settimo assoluto a causa di una “deludente” frazione conclusiva. Bella e forsennata anche la rimonta di Mattia CAPUZZO (6°/11° – KTM G.S. Fiamme Oro Milano): nella 2a manche transita oltre la 25a posizione al primo passaggio e chiude 11°.
Per il Challenge Yamaha, la classifica arride a Davide COSTANTINI (Simoncini Racing), affiancato da Giulio GUARINI (Lm Racing) e Marco FEDERICI (Fluvione).


Il secondo appuntamento con le Selettive Area Centro Sud è previsto per il prossimo 15 aprile a Montevarchi (AR).

Che vinca il migliore. Sempre.

Vi aspettiamo in pista!


Per info & classifiche visitate il sito www.offroadproracing.it


 

Leave a Comment

(required)

(required)