FACCHETTI, ADAMO, LATA E ZANCHI I NOMI DEI PRIMI VINCITORI

FACCHETTI, ADAMO, LATA E ZANCHI I NOMI DEI PRIMI VINCITORI

FINALE #1 CAMPIONATO ITALIANO TECHNOMOUSSE MX JUNIOR SERIES

GRANDE AFFLUSSO DI PILOTI AL CROSSDROMO “DON PAOLO” PER LA PRIMA FINALE
FASE FINALE INIZIATA ANCHE PER I PILOTI bLU cRU, DOVE SI IMPONE ULIVI

Report Time Montalbano Jonico (MT) – nonostante le difficili e isteriche condizioni climatiche del Week End, caratterizzato da forti folate di vento con (e senza) relativi scrosci d’acqua, il Moto Club Montalbano Jonico, coadiuvato dal gruppo di lavoro della F.M.I., è riuscito a condurre egregiamente la prima Finale MX Junior, anche per ciò che riguarda gli aspetti legati alla difficile gestione del terreno di gara.

Dopo le qualifiche di sabato, avvenute con le difficoltà atmosferiche citate in premessa, la domenica il meteo più clemente permette lo svolgimento delle gare in maniera regolare, anche se disturbate a tratti dal forte vento. Da segnalare che tutti i vincitori si sono aggiudicati l’assoluta con la vittoria di entrambe le Manche.
Gianluca Facchetti – 125

Nella 125 è Gianluca FACCHETTI 1°/1° (Husqvarna Maddii Academy) il mattatore di giornata portandosi a casa il punteggio pieno, frutto di due ottime prestazioni che lo hanno portato alla doppia vittoria e alla conquista dell’Holeshot Pro Grip in gara due. Lo affianca sul secondo gradino del Podio un ottimo e rigenerato Emilio SCUTERI 2°/3° (KTM), che nella prima frazione ha tenuto bene la scia dell’incontenibile Gianluca. Chiude il Podio di giornata Matteo PUCCINELLI 4°/2° (KTM), che nonostante la diagnosi di sospetta frattura ad un piede durante il warm up, riesce a chiudere addirittura in seconda posizione la frazione conclusiva respingendo gli attacchi di Scuteri.
Nonostante le brutte partenze che costringono entrambi a lunghe rimonte, chiudono nella Top5 di giornata mostrando così ottime prestazioni, il Sammarinese Andrea ZANOTTI 3°/4° (KTM) e Mattia GUADAGNINI 5°/5° (TM F.M.I. Racing Team).
Ovviamente dopo questa prima gara la classifica generale è l’ordine di arrivo stesso in tutte le Categorie.


Andrea Adamo – 85 Senior

Per la 85 Senior è Andrea ADAMO 1°/1° (Honda Red Moto – Pardi) a salire sugli scudi di questa prima Finale, conquistando una perentoria doppia vittoria, senza mai partire al comando. In seconda posizione chiude Andrea RONCOLI 2°/3° (Husqvarna – Team O’Ragno 114/8Biano Junior Racing) e in terza piazza giunge Pietro RAZZINI 7°/2° (HUSQVARNA – GS Fiamme Oro Milano), grazie al secondo posto in gara due.
Da segnalare l’ Holeshot Pro Grip di Daniel GIMM e la partecipazione di Elisa GALVAGNO (Husqvarna Motostore Racing Team), che si è guadagnata l’accesso alle Finali in una Categoria molto impegnativa.


Valerio Lata – 85 Junior

Anche nella 85 Junior si registra una doppia vittoria di manche, questa volta si tratta di Valerio LATA 1°/1° (KTM), che viene affiancato sul podio da un velocissimo Matteo RUSSI 3°/2° (KTM Pardi), autore di una strepitosa rimonta nella frazione iniziale. Chiude il podio di giornata Rocco BERTIN 2°/4° (KTM). Ottima anche la prestazione in gara due di Nicola SALVINI 6°/3° (Husqvarna).
Holeshot di Filippo FARIOLI 9°/5° (KTM Farioli), partito però malissimo in gara uno.
Per quanto attiene la presenza rosa, anche in questa Categoria abbiamo Giorgia BLASIGH (Husqvarna Solarys Racing Team), che si è piazzata 23ma assoluta.


Ferruccio Zanchi – 65 Cadetti

Per la 65 Cadetti è Ferruccio ZANCHI 1°/1° (KTM) a salire sugli scudi di questa prima finale mettendo a segno anche lui una doppia vittoria. In seconda posizione di giornata troviamo Simone MANCINI 3°/2° (KTM Pardi) che nella seconda frazione ha tenuto testa agli attacchi di Zanchi per oltre metà gara. Chiude al terzo posto Alfio PULVIRENTI 2°/3° (KTM) autore anch’esso di una prestazione superlativa soprattutto nella frazione conclusiva con gli assalti a Brando RISPOLI 4°/4° (KTM) che sul finale ha ceduto la terza posizione. Chiude la Top5 di Montalbano Alessandro GASPARI 6°/5° (KTM G.S. Fiamme Oro Milano) a pari merito con Patrick BUSATTO 5°/6° (KTM) autore anche dell’Holeshot Pro Grip.
Anche in questa Categoria c’è da segnalare una presenza al femminile, quella di Chantal PAVONI (KTM), che ha egregiamente chiuso la giornata in 30a posizione assoluta.


Manuel Ulivi – Challenge Yamaha 125 YZ

Per quanto attiene i Piloti bLU cRU, a Montalbano la speciale Classifica del Challenge Yamaha 125 YZ premia la vittoria di Manuel ULIVI (Yamaha ABC MX Racing Team).


Adesso il campionato si ferma fino al 27 agosto, quando a Ponte Egola (PI) andrà in scena il secondo atto dei tre programmati.

Che vinca il migliore. Sempre.

Vi aspettiamo in pista!

Leave a Comment

(required)

(required)