MotoLive day #3

MotoLive day #3

  • By: OffRoad,
  • in

La dodicesima edizione di MotoLive si chiude con un bilancio più che positivo; il pubblico di EICMA si è riversato in massa tutti i giorni attorno all’arena allestita all’aperto, godendo anche del magnifico clima autunnale, cornice ideale per lo svolgimento di tutte le prove. In tre giorni sono stati assegnati i titoli di Campione Italiano di Supermoto nelle classi S1 ed S2, Campione Italiano Internazionali d’Italia Supermoto classi S1 ed S2, International Supermoto EICMA MotoLive 2016, International Quad MX EICMA MotoLive 2016 e Movember Charity Race.
fotofreestyle
Più di 100 piloti si sono sfidati in quattro categorie: Supermoto, Quad MX, Flat Track e Ducati Scrambler, dando vita a momenti di pura adrenalina e grandissimo divertimento, intervallati dalle esilaranti gag di Andrea e Michele di Radio Deejay, dagli spettacolari trick di Freestyle dei piloti della Daboot, coordinati dal mitico Alvaro Dal Farra e dalle sbalorditive performance dei piloti istruttori della BMW Driving Experience.
albert-marzottoAlbert Vs Marzotto
podioflattrackPodio
INTERNAZIONALE FLAT TRACK

Grande lo spettacolo della specialità del Flat Track, nella quale i piloti in sella a moto da cross ribassate ed appositamente preparate, hanno dato vita a memorabili battaglie sull’anello di terra battuta, appositamente realizzato per l’occasione dal team Armatek, diretto da Armando Dazzi. Gli specialisti, provenienti da tutto il mondo, si sono sfidati nelle combattutissime e velocissime batterie di qualifica del mattino, durante le quali si sono selezionati i migliori otto, che si sono giocati la finalissima nel pomeriggio. Ad aggiudicarsi la vittoria finale di categoria, dopo otto combattutissimi giri, il fortissimo pilota americano Sammy Halbert, che partito alle spalle del nostro Vittorio Emanuele Marzotto, ha dovuto usare tutto il suo bagaglio di esperienza per avere la meglio sul pilota vicentino, fresco Campione Italiano della specialità che vede i piloti guidare costantemente di traverso. Alle loro spalle chiude il vice Campione Italiano, Francesco Cecchini, anche lui grande protagonista della giornata di EICMA. Grande entusiasmo da parte del pubblico, accorso in massa per vedere le gesta dei riders impegnati sulla terra.
tissotcharity HoleShot Tissot
podiocharityPodio
MOVEMBER CHARITY RACE

La magnifica giornata di gare si è chiusa con i protagonisti della Movember Charity Race che, con Quad, Supermoto e Flat Track si sono sfidati in duelli entusiasmanti, durante le tre prove. I piloti delle tre specialità, hanno formato 11 squadre e si sono alternati in pista, in tre distinte competizioni. La prima di Flat Track, la seconda di Quad MX e la terza di Supermoto, passando i transponder da un mezzo all’altro nei concitati pit-stop che scandivano le gare. A vincere è stato il trio formato da Halbert-Mastronardi-Verderosa, che ha avuto la meglio su Cecchini-Montalbini-Sammartin, mentre terzi hanno chiuso Schruf-Cinotti-Cavagnino. Grande festa con i protagonisti che sul podio hanno devoluto il montepremi messo in palio da EICMA alla Movember Foundation, associazione che raccoglie fondi per sensibilizzare sulla prevenzione dei tumori maschili. Ad EICMA solidarietà, spettacolo ed adrenalina sono andate di pari passo, per una nobile causa.

Leave a Comment

(required)

(required)