MXJ – CREMONA REPORT TIME

MXJ – CREMONA REPORT TIME

SELETTIVE CAMPIONATO ITALIANO TECHNOMOUSSE MX JUNIOR SERIES
AREA NORD ROUND #2 – CREMONA 8/9 APRILE
le Vittorie sono state di Lugana 125, Bosio Senior, Russi Junior, Gaspari Cadetti, Martinelli debuttanti
nel Challenge Yamaha YZ 125 si conferma Ulivi

Report Time: Cremona – oltre lo splendido sole, anche il MC Cremona ha brillato per tutto il Week End: ogni aspetto della gara, a partire dal tracciato, è stato gestito con grande attenzione, capacità e passione, dimostrando di essere pronti e in grado per affrontare qualsiasi prova gli sarà affidata in futuro.
Per alcuni dei 172 verificati i risultati conseguiti hanno rappresentato il passaggio matematico alla fase finale nella loro rispettiva Classe, mentre altri si dovranno giocare tutto nell’ultima occasione disponibile, quella del 4 giugno, al “Ciclamino” di Pietramurata (TN), dove questo prossimo 15/16 aprile si terrà la MXGP Trentino Round.
125 – Paolo Lugana

Nella 125 Paolo LUGANA 1°/1° (TM – F.M.I. Racing Team) conferma la splendida prestazione di Mantova con due perentorie Vittorie, di cui quella nella frazione conclusiva in ottima rimonta, e mantiene la Tabella Rossa che indica anche la testa della provvisoria generale a punteggio pieno.
Lo contrasta ottimamente un veloce Giacomo ZANCARINI 3°/2° (Husqvarna – Solarys Racing) autore di un ottima seconda Manche e della HoleShot Pro Grip.
Il terzo posto oggi a Cremona va a favore di Mattia GUADAGNINI 5°/4° (TM – F.M.I. Racing Team), mentre il quarto se lo aggiudica Andrea BONACORSI 9°/3° (KTM) grazie all’ottima frazione di chiusura, e quinto giunge un regolare ma consistente Alessandro GIORGI 4°/7° (KTM).
Sfortunato Mirko VALSECCHI 2°/X (KTM – GBO Motorsport) ottimo secondo nella frazione di apertura ma caduto nel “mucchio” della prima curva in Partenza della seconda, dove è rimasto coinvolto anche Raffaele GIUZIO 6°/12° (KTM).
Nella provvisoria di Campionato Area Nord conferma la prima posizione LUGANA 1.000pt., seguito da ZANCARINI con 760pt. e VALSECCHI 520pt..


85 Senior – Gioele Bosio

Nella 85 Senior per quanto attiene la prima posizione il copione è del tutto diverso da quello di Mantova dove sembrava scritto con matematica progressione. A Cremona, infatti, succede di tutto, con soventi colpi di scena, ma a spuntarla meritatamente dopo una bellissima seconda Manche è Gioele BOSIO 3°/1° (Husqvarna).
Conquista la seconda posizione assoluta di giornata grazie ad una splendida frazione di chiusura Andrea ROSSI 5°/2° (Husqvarna – Solarys Racing G.S. FF.OO. Milano), mentre terzo, vicinissimo, finisce Luca RUFFINI 4°/3° (KTM), autore pure della HoleShot Pro Grip.
Daniel GIMM 2°/11° (FWR), in sella alla moto artigianale veneta, dopo una bellissima gara in apertura, scivola subito nella conclusiva quando si trovava in seconda posizione, ma grazie ai punti ottenuti dall’11ma riesce comunque a terminare in quarta piazza nella assoluta di giornata.
Andrea RONCOLI 1°/X (Husqvarna – Team O’Ragno 114/8Biano Junior Racing) dopo la Vittoria della prima Manche, è costretto al ritiro nella frazione conclusiva per un guasto banale al cavo del gas durante il giro di ricognizione, ma nonostante questa battuta a vuoto chiude in quinta posizione.
Nella provvisoria assoluta Red Palte per BOSIO con 840pt., seguito da RONCOLI 750pt. e ROSSI con 590pt..


85 Junior – Matteo Luigi Russi

Nella 85 Junior Matteo Luigi RUSSI 1°/1° (KTM) sancisce la posizione di Leader con una splendida gara: fa ancora bottino pieno che gli vale la testa della provvisoria e la conferma della Red Plate. Grazie a due eccellenti frazioni di gara Rocco BERTIN 2°/2° (KTM) sale sul secondo gradino del Podio, mentre Francesco GAZZANO 3°/3° (KTM) strappa la terza posizione di giornata a
Simone PAVAN 4°/4° (Husqvarna), che finisce comunque quarto. La quinta posizione è appannaggio di Simone PIAI 6°/5° (Husqvarna – Team O’Ragno 114/8Biano Junior Racing).
Giornata difficile per Filippo FARIOLI 14°/5° (KTM – Team Farioli) che pregiudica possibili migliori performance con varie scivolate in entrambe le frazioni di gara, comunque ancora in quarta posizione nella generale con 530pt..
La provvisoria assoluta vede in prima posizione a punteggio pieno RUSSI con 1.000pt., seguito da BERTINI con 840 pt. E GAZZANO con 580pt..
HoleShot Pro Grip conquistata da FARIOLI.


65 Cadetti – Alessandro Gasparri

La 65 Cadetti conferma in Red Plate Alessandro GASPARI 1°/1° (KTM – G.S. FF.OO. Milano) autore a Cremona di una prestazione perentoria composta da due Vittorie di Manche, che gli consente di incamerare complessivamente 960 Pt., ipotecando così il probabile passaggio alle Finali.
Sul secondo gradino del Podio di giornata ci sale Andrea VALETTI 2°/2° (KTM) con entrambe le frazioni chiuse in seconda posizione, mentre Patrick BUSATTO 3°/3° (KTM) conclude la gara occupando l’ultimo gradino del Podio di Giornata. Nella Classifica assoluta in quarta posizione finisce Filippo SALVIATO 6°/ 4° (Husqvarna – Solarys Racing Team), mentre rientra meritatamente nella Top5 Gabriele BIFFI 5°/5° (KTM).
La provvisoria generale vede in prima posizione GASPARI con 960pt., seguito da VALETTI con 880 pt., chiude la Top3 BUSATTO con 550pt.
HoleShot Pro Grip conquistata da GASPARI.


65 Debuttanti – Edoardo Martinelli

Nella 65 Debuttanti ancora una bella prestazione per Edoardo MARTINELLI 1°/1° (Husqvarna), che con 1.000pt guida a punteggio pieno la provvisoria, mantiene la Tabella Rossa e ipoteca il passaggio alle Finali nella Categoria Cadetti. Matteo MARCHI 2°/2° (KTM) guadagna il secondo gradino del Podio e si porta a760 Pt. in Classifica. Occupa l’ultima posizione del podio Davide FINETTI 3°/3° (KTM). Quarto Andrea MARTELLI 4°/4° (KTM) e quinto alla prima esperienza in assoluto il “debuttantissimo” Matteo MONTI 5°/5° (KTM).
Holeshot Pro Grip per Martinelli.

Non ci resta che darvi appuntamento per il 21 maggio a San Severino Marche (MC), dove si terrà la seconda Selettiva per i Piloti dell’Area Centro Sud.
Che vinca il migliore. Sempre.

Vi aspettiamo in pista!

Per info inerenti al F.M.I. Campionato Italiano MX JUNIOR 2017 visitate il nostro sito www.offroadproracing.it

Leave a Comment

(required)

(required)