OLTRE 200 ISCRITTI ANCHE A S. SEVERINO

OLTRE 200 ISCRITTI ANCHE A S. SEVERINO

a_DSC_1513
F.M.I. SELETTIVE CAMPIONATO ITALIANO MX JUNIOR 2016
TECHNOMOUSSE SERIES

Rimane altissimo il numero degli iscritti, oltre 200 anche a S. Severino
“grafico” ancora in crescita per i debuttanti

Start Time S. Severino Marche (MC) – il M.C. Settempedano è pronto per accogliere al meglio la lunga carovana formata dagli oltre 200 piloti iscritti a questa seconda selettiva Centro Sud, valida per la qualificazione alle Finali di Campionato Italiano MX Junior 2016.
La gara, che si terrà sui difficilissimi e mozzafiato saliscendi del San Pacifico il prossimo 16 e 17 aprile, rappresenta sicuramente un passaggio importante sull’economia delle qualificazioni per ciascun pilota: confermare un risultato positivo equivarrebbe quasi ad un passaggio acquisito anzitempo, diversamente tutto si dovrebbe concretizzare nell’ultima ma rischiosa opportunità, assicurata dal terzo appuntamento previsto a Savignano Sul Panaro (MO).

A_DSC_1340Andrea Zanotti – cl 125

Il punto nella 125
Cinque nomi per la vittoria. Dopo la superlativa prestazione di Montevarchi (AR) il leader Matteo PUCCINELLI 1°/2° (Husqvarna Team Solarys – 460pt) si presenta a questo Round #2 consapevole delle proprie forze e alla guida di un mezzo altamente competitivo, per questo sarà l’”uomo” da battere per tutti.
Ottima anche la performance di Gianmarco CENERELLI 5°/1° (Husqvarna – 370pt), l’unico sembrato in grado di lottare con il vincitore assoluto, ma condizionato dal via in 39° posizione della prima manche che gli compromette il punteggio finale.
Andrea ZANOTTI 2°/4° (KTM Revolution Racing Team – 350pt) è capace di vincere perché è veloce e lo assiste un ottimo Team, dunque chiamato ad una prestazione maiuscola.
Anche Emilio SCUTERI 4°/3° (KTM Celestini – Athena – 310pt) può ambire a qualsiasi posizione di classifica. Il ragazzo è seguito da vicino dall’entourage di Antonio Cairoli, e alla sua KTM può chiedere tutto.
Infine Gabriele OTERI 3°/5° (Husqvarna – 290pt), a Montevarchi non era in perfetta forma a causa dell’infortunio patito ad entrambi i polsi ancora lo scorso anno, ma già nelle Marche avrà la prima possibilità di riscatto che, visto il suo grande potenziale, pensiamo non tarderà comunque ad arrivare.

A_DSC_0190Mattia Capuzzo – cl 85 Senior

Il punto nella 85 Senior
Alessandro FACCA 1°/1° (KTM – 500pt) domina a Montevarchi e mette un sigillo alla qualificazione intascando il bottino pieno. A S. Severino forse potrà controllare gli avversari senza strafare…
Andrea ADAMO 2°/2° (Honda – 420pt) ha corso regolare ma ci è sembrato in grado di vincere, è atteso al S. Pacifico, un circuito che ben conosce.
Mattia CAPUZZO 3°/3° (TM GS Fiamme Oro Milano – 340pt) è stato più regolare che veloce durante la selettiva #1, ma siamo sicuri che al momento giusto saprà sferrare le necessarie “zampate” vincenti.
Ottime le prestazioni finite a posizioni alternate, che significa punteggio pari per Gianmaria DONNINI 5°/4° (KTM – 260pt) e Antonio GIORDANO 4°/5° (Husqvarna Team Solarys – 260pt), sicuro entrambi vorranno portare a casa la qualificazione già a S. Severino.
Ricordiamo che in questa categoria corre Elisa GALVAGNO 18°/27° a Montevarchi (Husqvarna Team Solarys) carina e veloce, autrice di una splendida prestazione in Toscana che gli consente di aspirare legittimamente alla qualificazione per le finali.

A_DSC_1520Partenza cl 85 Junior

Il punto nella 85 Junior
Supremazia e gara bellissima per il ragusano Gaetano CASSIBBA 1°/1° (Husqvarna – 500pt) che vince le due Manche con grinta e determinazione dovendo difendere la prima posizione dai molteplici attacchi di un velocissimo Morgan BENNATI 2°/2° (KTM – 420pt), entrambi ambiscono alla leadership che vorranno guadagnarsela proprio al S. Pacifico.
Matteo VANTAGGIATO 3°/3° (KTM – 340pt), veloce ma non troppo, è chiamato a dimostrare che ne ha, sicuramente, di più.
Pronti a confermarsi nelle prime posizioni PAGLIONICO 4°/4° (KTM) con una condotta regolare, e Giorgio Di CRESCENZO 5°7° (KTM).

A_DSC_0488Ferruccio Zanchi – cl 65 Cadetti

Il punto nella 65 Cadetti
A Montevarchi è stata la giornata di Valerio LATA 1°/1° (KTM – 500pt) che si impone su tutti con grande “maturità”. Difficile prevedere chi potrebbe impensierire Valerio al S. Pacifico, ma Ferruccio ZANCHI 6°/2° (KTM Team Solarys – 380pt) e il russo Zakhar OSMOLOVSKIY 2°/9° (KTM Team Solarys – 295pt) potrebbero essere in grado di farlo, tenuto conto dei tempi fatti registrare. Mentre Giovanni LIPPOLIS 5°/3° (KTM – 290pt) e Alberto ELGARI 6°/6° (KTM – 220pt) nelle Marche dovranno fare di più per stare tranquilli a Savignano.

A_DSC_1191Simone Mancini – cl 65 Debuttanti

Il punto nella 65 debuttanti
Simone MANCINI (KTM – 500pt) esce da Montevarchi netto vincitore, ma si dovrà difendere da Brando RISPOLI (KTM – 420pt) perché in Toscana ha dimostrato di poter lottare anche lui per la vittoria.
Bravo e regolare Cosimo BIMBI 3°/3° (KTM – 340pt). Mentre sicuramente sono in grado di migliorare la loro prestazione sia Filippo AMATI 4°/5° (KTM – 260pt) che Andrea DE LUCA 4°/7°, già autori comunque di due belle gare sulla pista aretina.

Non ci resta che rinnovare l’appuntamento a S. Severino Marche (MC) in questo fine settimana. Che vinca il migliore. Sempre.

#staywithus
#mxjunior

Per info a aggiornamenti sul Campionato Italiano Junior MX visita il sito offroadproracing.it

Leave a Comment

(required)

(required)