MXJ – Ponte A Egola “rovente”

MXJ – Ponte A Egola “rovente”

ZANOTTI nella 125, ADAMO nella 85 Senior, CASSIBBA nella 85 Junior e LATA nella 65 Cadetti, questi i nomi dei Vincitori al Comunale Santa Barbara.

Report Time in una giornata corsa sotto un sole veramente, veramente cocente, il primo vincitore è sicuramente il MC Pelli Corse con tutto il suo staff, in grado di gestire la gara con grande professionalità, coadiuvato in maniera attiva e determinante dal gruppo di lavoro della F.M.I.. Queste due condizioni prioritarie hanno permesso l’ottimo e regolare svolgimento della manifestazione, altrimenti difficile.

Ma passiamo subito all’aspetto più importante di questo Week End, quello Sportivo. Questa prima finale ha messo finalmente tutti i pretendenti ai titoli di Campione dietro lo stesso cancelletto di partenza, in quanto con le Selettive suddivise per zone, il parallelo avveniva idealmente, facendo ipotesi su chi potesse risultare più forte di chi… Oggi il confronto è avvenuto in maniera diretta , generando gare spettacolari e combattute, visto le varie e pregevoli forze in campo che hanno iniziato a ad accumulare punti importanti per primeggiare nella propria categoria.
Zanotti 125 (5)Andrea Zanotti – cl 125

Nella CLASSE 125cc, grazie alla prima posizione nella manche iniziale, conquista la Vittoria un formidabile Andrea ZANOTTI 1°/2° (KTM Revolution Racing Team, ), già vincitore sabato scorso a Carpi (MO) in occasione della prima prova degli Internazionali di Supercross, battendo un velocissimo Gianluca FACCHETTI 3°/1° (KTM – Milani), che condiziona la prestazione di giornata con una prima frazione sconclusionata, segnata da ben tre cadute che lo hanno costretto a forsennate rimonte. L’ultimo gradino del podio è per un convincente Mario TAMAI 2°/4° (TM – ) che cede a Scuteri solo nel finale della seconda manche a causa di un problema allo stomaco: Mario aveva già dimostrato la sua crescita durante le selettive, maturazione confermata in questa prima Finale di Campionato. Sotto le proprie possibilità in questo primo confronto le prestazioni di Emilio SCUTERI 6°/3° (KTM Celestini Athena, ) e Paolo LUGANA 4°/5° (TM Factory Team), che ritroveremo sicuri protagonisti già ad Esanatoglia. Da segnalare, e dunque da rivedere insieme a tutti gli altri, in particolare le ottime prestazioni di Gianmarco CENERELLI 15°/29° (Husqvarna, ) e Mattia GUADAGNINI 8°/12° (Yamaha – G.S. Fiamme Oro Milano) veloci ma autori di prestazioni condizionate da vicissitudini varie.
Andrea Adamo – 85 Senior

Nella 85 Senior sale sul gradino più alto del podio Andrea ADAMO 3°/1° (Honda Pardi Royal Pat – Red Moto, 200pt) che con una splendida prestazione porta ancora la sua Honda 150 “4four” alla meritata vittoria di giornata. Secondo un grintosissimo e “stilosissimo” Alberto BARCELLA 2°/3° (Husqvarna 180pt) che cede leggermente nella frazione conclusiva. Occupa l’ultimo gradino del Podio disponibile un sorprendente Mirko VALSECCHI 5°/2° (KTM Revolution Racing Team 155pt) che sfrutta a pieno la seconda posizione guadagnata nella manche conclusiva a scapito di Barcella, ma soprattutto si mette in luce per il gran recupero nella prima frazione. Gara due da dimenticare per il “poleman” e vincitore della prima manche Kevin CRISTINO 1°/16° (Yamaha xxpt) che si complica la vita con una rovinosa caduta, che lo costringe a recuperare dalla 36sima posizione.
Cassibba 85 juniorGaetano Cassibba – 85 Junior

Nella 85 Junior la poltrona è davvero stretta per due: 220pt ciascuno. Entrambi velocissimi rispetto alla concorrenza, però è Gaetano CASSIBBA 2°/1° (Husqvarna – FRC Racing Team) a vincere meritatamente l’assoluta e salire sul gradino più alto del podio grazie al risultato migliore conseguito nella frazione di chiusura. Andrea VIANO 1°/2° (KTM MGR Motocross Team) dopo il primo posto nella manche di apertura non riesce a bissare la vittoria, che arride meritatamente al portacolori del Team FRC. Terzo un regolare Alberto LADINI 3°/3° (KTM 145pt). Da segnalare l’ottima prestazione di Daniel GIMM 5°/20° (KTM 81pt) autore di una splendida rimonta nella manche iniziale che lo porta fino alla quinta posizione, mentre cade nei primi giri della seconda quando si trovava in ottima posizione, e compromette così il risultato di giornata.
categ.65 cadetti LataValerio Lata – 65 Cadetti

Nella 65 cadetti ancora una splendida giornata terminata con la Vittoria assoluta e la leadership di Campionato per Valerio LATA 1°/2° (KTM Milani, 220pt). Ottimo secondo Ferruccio ZANCHI 2°/4° (KTM Fiamme Oro Team Solarys – 165pt.). Terzo, vicinissimo, il russo Zakhar OSMOLOVSKIY 3°/3° (KTM Team Solarys – 160pt.), che sembra soffrire i terreni “induriti” a fine giornata.
Da segnalare la prestazione di Matteo Luigi RUSSI 12°/1° che brilla con la sua Vittoria nella frazione conclusiva ma pregiudica la prestazione generale con la 12a posizione nella manche iniziale , causata dalla penalizzazione di 10 posizioni per sorpasso in regime di bandiere gialle.

Ora il calendario del Campionato considera un periodo di fermo che si protrarrà fino al 4 settembre, giorno in cui sul glorioso circuito Gina Libani Repetti, di Esanatoglia (MC) andrà in scena il secondo atto di questo avvincente Torneo, che si chiuderà nell’inferno di sabbia di Ottobiano (PV). Nel frattempo il prossimo 23 luglio a Brescia si correrà il secondo Round degli Internazionali d’Italia Supercross, un Campionato assai controverso nonostante la dimostrata propedeuticità in fase di crescita, a cui alcuni team manager, si affannano a sconsigliarne la partecipazione proprio ai giovani piloti!

Che vinca il migliore. Sempre.

Per info inerenti al F.M.I. CAMPIONATO ITALIANO MX JUNIOR 2016 visitate il nostro sito www.offroadproracing.it

Leave a Comment

(required)

(required)