R4R 2017

R4R 2017

Ride for Life 2017, tanti piloti partecipanti e tra gli ospiti della cena anche il comico di Zelig Sasà Spasiano

Continuano i preparativi dell’8° edizione di Ride for Life al Moto Cross Village di Ferrara (25/26 novembre). Attese anche le telecamere di Rai News della rubrica “Vrooom”

Conto alla rovescia innescato per l’8° edizione di Ride for Life, la sfida dei campioni del motociclismo, in programma al Moto Cross Village nella zona industriale “Mizzana” di Ferrara nel week end del 25-26 novembre. L’evento benefico della Riders4Riders Onlus, patrocinato dalla FMI e dal Comune di Ferrara, ha un biglietto d’ingresso di 10 Euro (di seguito le modalità di prevendita tagliandi) abbinato ad una ricca lotteria a premi a sostegno della ricerca per la cura delle lesioni al midollo spinale. Sempre più delineato l’elenco dei pluridecorati protagonisti delle due ruote motorizzate di velocità e off-road. Al fianco del vice campione della MotoGP ed alfiere Ducati Andrea Dovizioso hanno già confermato la propria disponibilità anche centauri del calibro di Enea Bastianini, Lorenzo Savadori, Manuel Poggiali, Massimo Roccoli, Alex De Angelis, Alex Salvini, Andrea Bartolini, Alessandro Lupino, Michele Cervellin, Simone Bernardini, Ivo Monticelli e Angelo Pellegrini. Una grande famiglia da paddock che sabato 25 novembre si ritroverà unita con il pubblico a cena (ore 20, prenotazione obbligatoria al numero 347.3890775 Beatrice entro il prossimo 21 novembre – costo cena adulti 29 euro/bambini fino ai 12 anni 15 euro) per un momento conviviale impreziosito da ospiti del calibro di Dovizioso e del comico di Zelig Sasà Spasiano. Il servizio della serata sarà garantito dall’I.P.S.S.A.R. “Orio Vergani” di Ferrara (IIS Vergani Navarra-Polo Scolastico Agroalimentare Estense), eccellenza didattica ed educativa riconosciuta a livello nazionale. Le preziose finalità della manifestazione e l’operatività solidale della Riders4Riders Onlus beneficeranno, nella giornata di domenica 26 novembre, delle attenzioni in loco della seguitissima rubrica motoristica “Vrooom” di Rai News condotta dal giornalista Massimo Proietto. Ogni giorno, botteghini aperti dalle ore 8 del mattino alle 17 pomeridiane (under 12 ingresso gratuito). Info dettagliate sul sito www.riders4riders.it e sulla pagina Facebook ufficiale dell’associazione Riders 4 Riders Onlus: www.facebook.com/riders4ridersonlus.

PREVENDITA BIGLIETTI D’INGRESSO
(ogni tagliando è valido anche per la partecipazione all’esclusiva lotteria a premi, costo 10 Euro cad.):
TM Assetti di Tiziano Monti Via Ercolani 15, Imola
MOTORETTIFICA ZAPPI Via Xella 7, Imola
PISTA MINIMOTO XBIKES Via Cesare Diana, 39 – Ferrara Zona piccola media industria Cassana
PARK CROSS FERRARA Via Felice Gioelli – Zona Industriale Mizzana Ferrara

COS’È RIDE FOR LIFE
Ride For Life è una manifestazione sportiva a scopo benefico il cui ricavato è destinato all’assistenza di agonisti delle due ruote rimasti vittime di gravi infortuni in gara o allenamento e al sostegno della ricerca scientifica che si occupa della cura delle lesioni del midollo spinale.
L’evento è nato sette anni fa a Faenza grazie all’impegno di Riders4Riders Onlus, alla quale dopo due edizioni si è affiancata la Marina Romoli Onlus, coinvolgendo oltre ai piloti nomi importanti del ciclismo italiano e internazionale.
Nel 2015 la sesta edizione di Ride for Life, andata in scena all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola (BO), ha sostenuto la ricerca di una cura delle lesioni spinali croniche alla quale hanno contribuito anche le numerose aste benefiche online dei cimeli donati dai noti sportivi presenti.

RIDERS4RIDERS ONLUS
Riders4Riders è una Onlus fondata nel 2010 da piloti e appassionati delle due ruote con la finalità di raccogliere fondi per assistere riders gravemente infortunati e di sostenere la ricerca per la cura delle mielolesioni.
Nata a seguito di gravi incidenti occorsi a giovani piloti di varie specialità motociclistiche, Riders4Riders ha saputo coordinare e rendere più efficaci gli sforzi di tanti generosi volontari, riuscendo a dare continuità ad iniziative solidali organizzate per aiutare in modo sistematico i piloti in grave difficoltà e per sostenere la ricerca che si occupa di curare le lesioni midollari. Campioni e amatori, normodotati e disabili, team manager e tifosi, appassionati e curiosi, tutti uniti per sentirsi parte di una grande famiglia che non dimentica gli amici più sfortunati, ma insieme a loro alimenta con gesti concreti la speranza di un domani migliore. A questo scopo l’associazione promuove le erogazioni liberali e la donazione del 5×1000 dell’imposta sul reddito annuale (indicando il C.F. 90029430395 di Riders4Riders onlus): un atto di grande responsabilità civile che non costa nulla al contribuente ma è di grande utilità sociale. Riders4Riders collabora stabilmente con la FMI e i maggiori enti di promozione sportiva e territoriale, promuovendo iniziative solidali e finalizzate alla sicurezza nella pratica sportiva.

Mattia Grandi
Ride For Life 2017 Press Officer

Leave a Comment

(required)

(required)