SAVIGNANO SUL PANARO (MO) 26/27 MAGGIO

SAVIGNANO SUL PANARO (MO) 26/27 MAGGIO

F.M.I. ROUND #3 SELETTIVE CAMPIONATO ITALIANO MX JUNIOR 2018 AREA CENTRO SUD

Start Time – dopo il forzoso annullamento umbro del 6 maggio us., questo fine settimana, presso il Crossdromo XPark di Savignano Sul Panaro (MO), il MC Migliori organizzerà il recupero della terza Selettiva riservata ai conduttori dell’Area Centro Sud.
Di fatto, per molti dei Piloti che ancora non hanno guadagnato il passaggio alla fase Finale sarà una vera “last chance”, l’ultima occasione disponibile per entrare nel prestigioso elenco dei convocati alla fase finale, in partenza da Ponte Egola il prossimo 24 giugno.

Per i DEBUTTANTI, fatta eccezione per il singolo vincitore, questo sarà l’ultimo incontro con l’Italiano. Infatti le Finali non contemplano la loro presenza per questioni connesse alla preparazione del terreno dei tracciati che, come da prassi, saranno gestiti in maniera più “europea”.
In subordine a questo principio, dunque, il candidato più autorevole a proseguire in direzione Ponte Egola pare essere il siciliano Gennaro UTECH (HSQV Sicilia Racing Motorsport) che, in virtù dei 1.000pt. incasellati dalle vittorie di tutte la Manche ad oggi disputate, è praticamente pronto all’imbarco.
Con 800pt. lo segue il laziale Thomas BIAGIOLI (KTM – Biagioli Racing Tivoli), mentre con 568pt. Alessandro BOLDRINI (Husqvarna – Pepe Bevagna) chiude il Podio provvisorio di Campionato. In ordine, la Top Five è completata da Andrea ANTONELLI (KTM – Tuscia Racing) con 530pt. e Nicolò ALVISI (KTM G.S. Fiamme Oro Milano) con 490pt..

Nei CADETTI il “mattatore” si chiama Brando RISPOLI (KTM – Brilli Peri), anche lui dopo quattro Manche disputate si trova con il massimo punteggio in vetta alla provvisoria, e arriverà all’XPark con 1000pt., una condizione che gli consentirebbe di controllare gli avversari, ma sarà più facile veder passare il cammello dalla cruna dell’ago!
La seconda forza in Campionato, con 800pt. conquistati, è Andrea Maria ROBERTI (KTM), sempre autore di ottime prestazioni, e in crescita.
Il terzo posto nella generale, con 610pt., attualmente è appannaggio di Elia ALAMANNI (Husqvarna), mentre il quarto, con 570pt. è occupato da Niccolò MANNINI (KTM), seguito in quinta con 462pt. da Samuele MECCHI (Husqvarna), nonostante nel Valdarno non si fosse espresso al meglio.
Al momento, la line rossa della qualificazione mostra in 23a posizione Daniele DI GIULIO (KTM) con 206pt., in 24a Chiara PROFIDIA (HSQV – M.C. Trasimeno G. Capechi) con 199pt., che ha perso l’occasione di giocarsi in “casa” la qualificazione, e in 25a Alessio ADAMO (HSQV) con 197pt..

Nella JUNIOR 85cc. Alfio Samuele PULVIRENTI (KTM – Pardi Royal Pat – Scuola Cross) arriverà in Emilia saldamente in prima posizione e, anche se non proprio a punteggio pieno, il discreto vantaggio nei confronti della seconda posizione, attualmente in mano ad un ottimo Nicola SALVINI (Husqvarna – Bardahl MX Junior Team) 790pt., lo pongono nella condizione di non forzare il ritmo, regolandosi rispetto agli avversari, e tra questi c’è anche Simone MANCINI (KTM) attualmente a quota 650pt..
In quarta posizione con 590pt. il velocissimo Ferruccio ZANCHI, ancora in griglia con le ruote piccole, mentre la quinta con 570pt. è ora occupata da Simone MARINI (KTM).
Sul fronte qualifica, si giocano il passaggio sul fil di lana in molti, ma nello specifico Samuele POLIDORI (KTM) è ora in 23a posizione con 120pt., Cosimo BIMBI (KTM) in 24a con 116pt., Edoardo PICANO (KTM) con 114pt. in 25a.

La SENIOR 85cc. – è una delle categorie più combattute, sia per la leadership che per le ultime posizioni utili a qualificarsi. Attualmente la vetta, divisa da soli 5 punti, è presieduta dal senese Tiberio MAZZANTINI (KTM) a quota 840pt., tallonata con 835pt. dal capitolino Valerio LATA (KTM). La terza posizione, con 660pt. e dunque leggermente distanziato, è occupata da Giorgio DI CRESCENZO (KTM Royal Pat – Scuola Cross). La quarta è di Alberto ELGARI (KTM) e la quinta di Fabio Massimo PALOMBINI (KTM) con 473pt.
In coda, con poche lunghezze di distacco si trovano, 22° Alessio CARDINALI (HSQV) 229pt., 23° Fabio IZZO (KTM) 228pt., 24° Cristian GIRJU (KTM) 223pt., 25° Federico BISERNI (KTM) 222pt., 26° Michele NICOLAI (KTM 221pt..

La 125cc. è la classe con meno riferimenti al vertice, infatti registra prestazioni saltuarie, in parte condizionate anche dai traumi subiti dai Piloti.
La classifica attuale vede in prima posizione con 615pt. Francesco BASSI (Husqvarna), letteralmente tallonato, visto i 610pt. al suo attivo, da Max RATSCHILLER (KTM Celestini Racing), entrambi seguiti a vista da Gioele PALANCA (Husqvarna – G.S. Fiamme Oro Milano) con 570pt.. In quarta, con 520pt. arriverà a Savignano NICOLI (KTM), mentre in quinta appaiati come punteggio a quota 500pt. ma non dallo stesso prossimo destino, ci sono due sicuri piloti di razza: Alessandro FACCA (KTM), ed Emilio SCUTERI (KTM Celestini Racing), a cui vanno i più sentiti auguri di pronta e completa guarigione. In termini di “promozione”, la 23a piazza è attualmente assegnata a Gianmaria DONNINI (KTM) con 237pt., la 24a con 227pt. è di Vito DICAROLO (HSQV), la 25° appartiene a Jacopo PASQUALOTTO (KTM) con 219pt., che quindi oggi sarebbe il primo escluso.

State ancora sintonizzati, dunque, sulle onde di questo Campionato Italiano MX Junior 2018.

Che vinca il migliore. Sempre.

Vi aspettiamo in pista!

Leave a Comment

(required)

(required)