SUPERATI GLI ASCOLTI DI VITERBO: BEN OLTRE 66.000 AL TERMINE DELLA GARA

SUPERATI GLI ASCOLTI DI VITERBO: BEN OLTRE 66.000 AL TERMINE DELLA GARA

2017 F.M.I. INTERNAZIONALI D’ITALIA SUPERMOTO
LATINA 11 GIUGNO – ROUND #5

Report Time Latina – il Week End di Latina è stato esagerato in tutto. In ordine cronologico: il pauroso incidente accorso a Max BIAGGI il venerdì; la ribalta delle cronache riflessa sulla Supermoto in maniera esponenziale ma impropria; l’utilizzo dell’elicottero “Pegaso” per ben due volte (una non ci bastava), una per BIAGGI e una per SISTI; l’anticipata canicola; “la Grande Bellezza” delle gare; i grandi ascolti della diretta web!

Per quanto attiene la parte Sportiva, come prevedibile la “grande e veloce” pista ha creato le selezioni paventate, tuttavia in cima alle classifiche di quasi tutte le classi troviamo i soliti nomi.
Marc SCHMIDT

Nella Classe SUPERMOTO l’adrenalina ha superato i limiti di “legge” concessi!! Si conferma in Red Plate Marc SCHMIDT 1°/1° (SWM Team BRT) che con due sudate vittorie di Manche conquista la classifica di giornata. Mentre nella frazione di apertura il leader della classifica si è ‘limitato’ a controllare gli avversari, nella seconda frazione ad animare gli spettatori sulle tribune, e soprattutto sul web, è stato l’esaltante duello con Diego MONTICELLI 3°/2° (TM): i due portacolori delle case italiane hanno lottato fino sotto la bandiera a scacchi incrociando più volte le traiettorie e arrivando sulla linea del traguardo distanziati di pochissimi centimetri.

Ottima prova di giornata anche per Edgardo BORELLA 5°/3° (SWM – Team BRT) che ha concluso a pari punti, ma terzo sul gradino del podio in virtù del miglior risultato in gara 2, con Elia SAMMARTIN 4°/4° (HUSQVARNA). Giornata in parte da dimenticare per il Campione in carica Andrea OCCHINI 2°/9° (HONDA Team L30), in gara 1 ha portato a termine una bella prova conclusa al secondo posto dopo aver attaccato diversi avversari, ma in gara due ha vanificato il risultato con diverse cadute che lo hanno costretto ad accontentarsi di pochi punti, rispetto a quanto avrebbe potuto portare a casa.

In Campionato Schmidt guida con 209pt. seguito da Borella a 172pt., e risale al terzo nella generale l’ottimo Sammartin.


Emanuele VOCINO

Nella ONROAD Matteo TRAVERSA (YAMAHA Extreme Team) riesce a mantenere la testa della Classifica nonostante la sua giornata poco prolifica: perde punti e il distacco dai suoi inseguitori si assottiglia. A vincere e a meritare l’onore della gloria è il giovanissimo quattordicenne Emanuele VOCINO 2°/1° (HUSQVARNA), che ha terminato gara 1 al secondo posto, mentre in gara 2 è partito velocissimo e ha allungato su tutti gli inseguitori, ed era saldamente al comando quando è stata data bandiera rossa per la caduta di Adriano SISTI 3°/X° (TM Team Birba), quest’ultimo soccorso dal personale medico. Chiamato il 118 è stato fatto atterrare sulla pista del Sagittario l’elicottero dell’elisoccorso, che ha così riportato tutti all’incidente del “Corsaro”. Fortunatamente per il pilota Sisti nulla di grave, e solo un grande spavento per tutti.

Alle spalle di Vicino ha concluso Davide PIZZOLI 1°/ 4° (TM), vincitore in gara 1 e quarto nella frazione conclusiva. Sul podio Kevin VANDI 6°/2° (HONDA Team L30), soprattutto grazie al secondo posto in gara due, dove il forte pilota del Team di Lazzarini ha saputo scattare bene dal centro gruppo e mantenere la posizione nonostante gli attacchi dei suoi inseguitori.

Nella generale conduce ancora Traversa con 194pt. seguito da Caloroso a quota 184pt. e da Vandi con 159pt..

Nel Red Challenge ONROAD ha vinto senza troppi problemi Giuseppe VANIN.


Podio

UNDER24
Bellissima e combattuta questa categoria riservata ai più giovani della disciplina. Ad aggiudicarsi il Round di Latina è stato Luca BOZZA 2°/1°(TM Birba Racing), grazie ad un secondo posto in gara 1 dietro a Nico GRAZIOLI 1°/7° (TM), quest’ultimo ha terminato terzo assoluto con la bella vittoria della seconda frazione davanti Antonio GUIDA 3°/2°(Honda), che è salito sul secondo gradino del podio.
Al comando della classifica rimane saldamente Luca Bozza con 2080 con un discreto vantaggio sul suo diretto inseguitore Alessandro LABATE (YAMAHA Phoenix Racing Team) 1890, che ha Latina non ha ottimizzato la gara. Terzo Fabio MAZZOLAI (Honda) con 1.390pt..


Gioele FILIPPETTI

OPEN
Con due secondi posti Mattia BERNIGA (YAMAHA Team Extreme) resta al comando della classifica generale con 1.935pt., ma la giornata è stata dominata da Gioele FILIPPETTI 1°71° (TM), che ha portato a casa bottino pieno. Ottima la prestazione di Gianluca TIBERI 3°/3° (HONDA) che ha saputo conquistare punti preziosi per il campionato.


Andrea MANDOLINI

RED CHALLENGE SM Michelin
Doppietta per Andrea MANDOLINI che consolida la sua leadership in campionato a quota 2.300pt., inseguito da Antonio MAURO con 1.650pt., che ha saputo contenere il distacco grazie a due secondi posti. Terzo in classifica Andrea STUCCHI (1.480pt.) che ha conquistato gli stessi punti di Mouad BOUFARIHA, che al momento è sesto con 880pt..


Daniele DI CICCO

SUPERBIKER Metzeler
Daniele DI CICCO 2°/1° (HONDA) ha vinto la calda giornata di Latina, seguito Alberto MOSERITI 1°/3° (Honda L30 Racing) e terzo Alessandro CATALLO 3°72° (Yamaha). In classifica generale conduce Di Cicco con 2.260pt..


Roberto SCARPELLI

Nella VETERAN, Roberto SCARPELLI (HONDA) ha portato a casa da Latina bottino pieno con due vittorie, seguito sul podio da Salvatore PALUMBO (HONDA) a pari punti con Edoardo RIACCIARDI (HUSQVARNA). In Campionato guida Scarpelli con 1.800pt..


L’appuntamento per la prossima gara passa al 5-6 agosto dal BARDAHL MOTOR WEEK del Sestriere, dove vi aspettiamo tutti per delle giornate all’insegna dello sport, dello spettacolo e soprattutto del motociclismo.

Buona derapata a tutti, ma solo in pista. E che vinca il migliore. Sempre!

Ci vediamo in griglia!

Leave a Comment

(required)

(required)