SUPERMOTO ITALY SERIES PREVIEW: L’ANNO CHE VERRA’

SUPERMOTO ITALY SERIES PREVIEW: L’ANNO CHE VERRA’

2017 F.M.I. INTERNATIONAL SUPERMOTO ITALY SERIES
nel 2016 la punta massima dei piloti verificati è stata 151!
l’obiettivo 2017 è… superare 180!!

                                                                                                    |INFO RIDERS ITA|           |INFO RIDERS ENG|

Il 2016 lo introducemmo con queste parole, che ripetiamo: fare un giro in pista con una Supermoto e divertirsi è “subito facile” e alla portata di tutti. Cioè tanti! Solo per questo le proiezioni di sviluppo sarebbero da considerare eccezionali. Praticare il Supermoto è certamente meno traumatico e meno faticoso rispetto al Motocross o all’Enduro e, soprattutto, è facile provare la sensazione di andar forte e quindi divertirsi, condizione molto più difficile da raggiungere ai tanti che praticano fuoristrada anche non agonistico. In buona sostanza dovrebbe risultare quasi uno slogan per la specialità: Supermoto? Facile divertirsi!

La teoria di cui sopra, oggi, alle porte del 2017, ha mostrato decisamente tutta la sua paventata sostanza concretizzandosi nei numeri registrati. Certo risulta ancora difficile capire dove si può arrivare e, soprattutto, quale possa essere la vetta da raggiungere, per questo resta sicuramente obbligatorio mantenere alta la guardia e considerare con la massima attenzione ogni azione nei confronti della Specialità.

Ecco allora che il 2017 si presenta con molte novità, tutte ponderate e tese ad intercettare i molteplici “desiderata” dei praticanti, composto da soggetti dallo spirito tecnico e sportivo altamente eterogeneo: siamo convinti che da questo fondamentale passaggio ci sia la chiave della crescita progressiva della specialità.

Nello specifico (in alto scheda riepilogativa dettagliata E LINK AL NOSTRO SITO PER MAGGIORI INFORMAZIONI) l’anno che verrà porterà una parziale trasformazione e, contemporaneamente, un ampliamento dell’offerta diretta al centro del “target Point” della realtà italiana.

I Round da sei passeranno a sette, si è reso necessario aggiungere una prova per le innumerevoli richieste circa questo argomento. Mentre geograficamente siamo orgogliosi di “ricoprire l’Italia intera” pur sapendo che nell’immediato crea forse sofferenze. In oltre ad EICMA si terrà lo “Shoutout” (dove saranno proclamati anche il SuperChampion e il Rookie Of The Year) a cui potranno partecipare solo i migliori di ciascuna classe e alcune Wild Card.

Il sesto Round, in programma per il 22/23 luglio ad Asiago, sarà una prova “esclusiva” per il Supermoto. Infatti, attorno alla gara si creeranno attività collaterali e intrattenimento di vario genere, che attireranno sicuramente un grande pubblico, a tutto vantaggio della specialità.

Per quanto attiene le classi, la variazione principale riguarda la riunificazione della S1/2 nella categoria SUPERMOTO, a cui dovranno obbligatoriamente aderire tutti coloro risultino in una graduatoria specifica. Confermate invece le classi OnRoad, Under24 e Open. Mentre le novità sono rappresentate da:
Superbiker, a cui non potranno accedere tutti coloro che risultino in una graduatoria specifica, stilata in maniera inversamente proporzionale a quelli che sono “obbligati” alla partecipazione nella Supermoto;
Open Woman (che nel caso di un numero non sufficiente di presenti verranno inglobate alla Open, ma con classifica separata);
Veteran Over 43;
Young Rider (età compresa tra 11 e 19 anni), con moto di cilindrata da 85cc.2T – 125cc.2T – 150cc. 4T, tutte con classifiche e premiazioni separate;
Red Trophy. I trofei saranno però due, uno con la consueta terra e uno solo asfalto, i cui dettami relativi alla partecipazione verranno resi noti a breve, ma è confermato il principio dell’iscrizione scontata di ca. il 50% per i possessori di Honda importate dal distributore ufficiale;

Sul fronte pneumatici c’è una importante variazione circa la Open, che sarà regolata da gomma libera e non più monogomma Goldentyre. Mentre la “new entry” Superbiker, sarà monogomma Metzeler. Tutte le altre classi e categorie sono in regime di gomma libera.

In comunicazione le azioni che intraprenderemo nella prossima stagione sono ancora in fase di programmazione, ma riguarderanno la promozione e rendicontazione degli eventi su vari quotidiani nazionali, settimanali e mensili di settore, promozione web e alcune dirette Streaming. E’ in oltre in fase avanzata l’accordo con RAI che prevede un resoconto di 60 minuti da trasmettere il giovedì sera su RAISPORT. Infine contiamo di confermare i numerosi servizi andati in onda su Italia1, Italia2 e Premium Sport.

Per concludere, la Supermoto si sta palesemente “ripopolando” e oggi rappresenta un contenitore di praticanti eterogeneo, una concreta realtà di cui tener conto in termini Sportivi e Commerciali.

Buon anno e buona derapata a tutti, ma solo in pista. E che vinca il migliore. Sempre! Anche nel 2017!

Ci vediamo in griglia!

———————————————-

Per seguire tutte le news del F.M.I INTERNATIONL SUPERMOTO ITALY SERIES:
SITO INTERNET:
www.offroadproracing.it
SOCIAL Media:
I nostri social media (Facebook, Twitter e Instagram) saranno aggiornati LIVE.
Potrete informarVi su tutto quello che riguarda la manifestazione seguendo l’hashtag #INTSM
———————————————–

Leave a Comment

(required)

(required)