OLTRE 400 AL VIA PER I PRELIMINARI DI CHAMPION

Eni i-Ride by DELL’ORTO S.p.A. MX JUNIOR 2019 F.M.I.

SELETTIVA #2 AREA CENTRO SUD – MONTEVARCHI (AR) 18/19 MAGGIO

SELETTIVA #2 AREA NORD – CASTELLARANO (RE) 18/19 MAGGIOO

Start Time –e già, in termini sportivi significherà davvero molto questo fine settimana di appena metà maggio per gli oltre 400 Runner Young iscritti alle seconde selettive di area (Centro Sud e Nord), in quanto gareggeranno per il passaggio alla semifinale di Faenza (RA), che sarà consentito soltanto ai primi 40 classificati di ogni categoria(20 per i Debuttanti).

Di fatto, dunque, queste ultime simultanee selettive rappresentano il primo importante “crocevia” da superare per poter accedere alla fase finale del Campionato, al via il 7 luglio da Savignano (MO) e in conclusione a settembre, il 15 ad Esanatoglia (MC) e il 22 a Mantova. In attesa poi dell’inedito Gran Finale in quel di Ottobiano (PV) il 12/13 ottobre, giorni in cui la F.M.I. ha programmato il “Grande Evento” del Fuoristrada raggruppando tutti i Trofei delle Regioni (Marinoni/Morresi) e… il Supermoto!


Nella 125 area Centro Sud guida la provvisoriacon 460pt. il siciliano Giuseppe Arangio Febbo (HSQV), seguito a quota 420pt dal velocissimo Ciro Tramontano (HSQV Fashion Bike DB MX School) e dall’ottimo Nicola Salvini (HSQV), che al suo esordio conquista 295pt grazie alla redditizia performance ottenuta nella frazione conclusiva a Montalbano J.co.

In Area Nordconduce Federico Tuani (HSQV) con 420pt, seguito a quota 390pt da Andrea Rossi (KTM G.S. Fiamme oro Milano) e da Gioele Bosio (HSQV) con 330pt.

Nel foltissimo Challenge Eni i-Ride,la classifica congiunta Area Centro Sud/Area Nord è comandata ex aequo da Ciro Tramontano (HSQV) e Federico Tuani (HSQV) a quota 420pt, seguiti a breve distanza da Giole Bosio (HSQV) con 330pt.

Un altro ex aequo guida la generale (Area Centro Sud/Area Nord) dell’YZ Yamaha bLU cRU Challenge,infatti con 420pt ci sono Federico Tuani (HSQV) e Ciro Tramontano (HSQV Fashion Bike DB MX School), seguiti da Gioele Bosio (HSQV) con 330pt.


Circa la 8 5Senior area Centro Sud, con 500pt comanda a punteggio pieno Valerio Lata (KTM). Sul secondo gradino del podio provvisorio, con 420pt,  troviamo l’altro esordiente di “lusso”, Ferruccio Zanchi (HSQV MRT), affiancato con 340pt da Alfio Samuele Pulvirenti (KTM).

In Area Nordancora un situazione di punteggio pieno, 500pt, quella di Simone Pavan (KTM), seguito con 380pt da Simone Piai (KTM – MRG Motocross Team), mentre in terza con 295pt troviamo Matteo Luigi Russi (KTM).

Nel Challenge Eni i-Ride,la classifica congiunta Area Centro Sud/Area Nord è condotta a punteggio pieno con un ulteriore ex aequo di Simone Pavana e Valerio Lata a quota 500pt. La terza piazza è occupata da un altro nome di alta classifica, Ferruccio Zanchi (HSQV MRT), a quota 420pt.

L’YZ Yamaha bLU cRU Challenge (Area Centro Sud/Area Nord) è presidiata con 220pt da Maurizio Scollo (Yamaha), seguito da Matteo Paganoni con 94pt. e Stella Curino con 65pt.


Anche nella 85Junior area Centro Sud si registra il punteggio pieno a favore del marchigiano Simone Mancini (KTM Pardi Royal Pat Scuola Cross) in testa con 500pt. In seconda posizione, con una bella prestazione avvalorata dal fresco passaggio di categoria e 420pt, troviamo Brando Rispoli (HSQV Team Fashion Bike Mototecnica), mentre in terza c’è il siciliano Riccardo Salesi (HSQV) 310pt. 

Anche in Area Nordla graduatoria è condotta a pieno punteggio, 500pt per Patrick Busatto (KTM). Al suo fianco attualmente si posizionano Alberto Sanna con 420pt (KTM) e Filippo Pivetta (290pt.)

Simone Mancini conduce anche il Challenge Eni i-Ride All Area con 500pt, seguito da Alberto Sanna 420pt (KTM) e Riccardo Salesi 310pt (HSQV).

Nell’YZ Yamaha bLU cRU Challengeconduce con 260pt Alessandro Gaspari (Yamaha G.S. Fiamme Oro Milano), seguito da Denny Lucchesi (Yamaha Pellicorse) ed Elia Alamanni (Yamaha Megan Racing) rispettivamente con 210pt e 195pt.


La 65Cadetti area Centro Sud conferma la tendenza alle prestazioni con punteggio pieno, in questa classe la fa registrare Maria Andrea Roberti (KTM Pardi Royal Pat Scuola Cross) che conquista i 500pt massimo consentiti. Lo affiancano, entrambi 380pt, il siciliano Gennaro Utech (KTM) e Niccolò Mannini (Yamaha MX Junior Team).

In Area Nordla graduatoria è condotta con 460pt da Edoardo Martinelli (HSQV), seguito con 420pt da Paolo Martorano (KTM) e da Filippo Mantovani (KTM), 380pt.

Maria Andrea Roberti (KTM Pardi Royal Pat Scuola Cross) conduce anche la classifica generale del Challenge Eni i-Ride con 500pt, seguito da Edoardo Martinelli (HSQV) 460pt e da Paolo Martorano (KTM) 420pt.

L’YZ Yamaha bLU cRU Challengedella categoria Cadetti è a panaggio di Mannini con 380pt, la seconda posizione la detiene Simun Ivandic con 230pt, la terza Giorgio Verderosa a quota 160pt.


La 65Debuttanti area Centro Sud ribadisce la tendenza al punteggio pieno, 500pt, in questo caso quelli di Andrea Uccellini (HSQV), seguito da vicino da Cristian Amali (HSQV) a quota 420pt, e da Francesco Papacci (KTM) con 310pt.

Nell’Area Nordnon smentisce la tendenza il giovane David Cracco (KTM) che si pone in cima alla graduatoria con 500pt, seguito da Simone Beccari (HSQV) con 420pt e da Andrea Bernerio (KTM) con 310pt.

Andrea Uccellini e Davide Cracco si trovano ovviamente appaiati in testa a punteggio pieno del Challenge Eni i-Ride con 500pt, seguiti da Cristian Amali con 420pt.


L’appuntamento con i secondi round delle Selettive sono fissati entrambi per questo prossimo 19 maggio a Montevarchi (AR) e a Castellarano (RE). 

Che vinca il migliore. Sempre.

Vi aspettiamo in pista!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *