ROUND#4 START TIME

ROUND #4 INTERNAZIONALI D’ITALIA SUPERMOTO 2019

23 giugno, Pomposa (FE)

104 iscritti a Pomposa, si corre ancora sul Circuito “Storico” in quanto quello nuovo è in fase di ultimazione 

Start Time– il meteo sembra promettere una prossima domenica decisamente assolata, di fatto la giornata in cui si disputerà il 4° Round di questo avvincente e spettacolare Campionato, che giunge così al fatidico “giro di boa”, prima di “puntare la barra” in direzione dei tre Rush finali.

LaS1, che focalizza la massima attenzione sull’intenso confronto tra Thomas Chareyre (TM Factory) 141pt e Marc Reiner Schmidt (Honda L30 Racing) 127pt, avrà modo di  rimescolare le carte perché tutti potranno “approfittare” dell’assenza di Chareyre. Circa Marc, che accusa un distacco di attuale di 14 lunghezze, dopo aver già dimostrato di lottare ad armi pari con Thomas, sarà anche una grande occasione per cercare di riprendersi parte delle disavventure patite ad Ottobiano, e presentarsi a Latina più “tranquillo” in termini di punteggio. In terza posizione, con 112pt troviamo l’ottimo Elia Sammartin (Honda Phoenix Racing Team), un punteggio che gli consente di comandare anche la speciale classifica italiani, che vede in seconda posizione Diego Monticelli con 108pt (TM Factory) e in terza Luca D’Addato con 78pt. (Honda). La Classifica Rookie è condotta da Giulio Lorenzini (Suzuki) con 48pt.

InS2,Mickael Bryan Amodeo (Yamaha PKT) si presenterà a Busca con 1.500pt e la Tabella Rossa, seguito da Christian Romano Suzuki) a quota 1.030pt e da Kevin Negri (Honda) a 1.010pt.

Nella S3 (Under 23),in campionato conduce Nico Grazioli (TM) con 144pt, seguito da Andrea Stucchi (Honda) salito a quota 136pt dopo la splendida doppia vittoria di Busca, e da Fabio Mazzolai (Honda), che nonostante la piccola battuta d’arresto piemontese rimane comunque sul Podio della generale con 112pt.

S4 (solo asfalto) –Kevin Vandi (Honda) partirà ancora con la Tabella Rossa e 143pt, seguito a breve distanza da Matteo Ettore Traversa (Honda) con 133pt e da Iacopo Arduini (Honda) con 122pt.

Nella S5 (over 40)comanda la provvisoria Michele Cannistraro, che mantiene la Tabella Rossa con 1.200pt nonostante le traversie incontrate a Busca, seguito da Mauro Cucchietti (Honda) con 1.140pt e da Marco Furega (Honda) con 845pt.

La classifica della 85 Juniorprima di Pomposa vede in prima posizione Ivan Mosin (TM) con 138pt, seguito da Lev Shcheglov ( KTM) con 116pt e da Valerio Lemma (Yamaha) con 106pt.

Seguiteci, dunque, per il 4° appuntamento, che si disputa questo 23 giugno, molto probabilmente per l’ultima volta, sulla “storica” lingua d’asfalto di Pomposa (FE), dove a breve è previsto il “varo ufficiale” del nuovo tracciato (già in funzione), sempre realizzato dalla Famiglia Bondi. 

Buona derapata a tutti, ma solo in pista. E che vinca il migliore. Sempre!

Ci vediamo in griglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *