FINALE #3

Eni i-Ride by DELL’ORTO S.p.A. MX JUNIOR 2019 F.M.I.

ESANATOGLIA (MC) – CROSSODROMO GINA LIBANI REPETTI 14/15 SETTEMBRE – 

Start Time – questo fine settimana il Campionato Junior riprende il suo cammino dopo la lunga ma fruttuosa pausa estiva, vissuta in maniera esaltante dalle gesta vincenti di tutto il comparto Maglia Azzurra, con gli acuti di Valerio Lata e Mattia Guadagnini, i quali si sono laureati Campioni del Mondo rispettivamente in 85cc. e 125cc.

Andrea Roncoli – 125

Nella 125la gara “fuori circuito” di Ponte Egola (PI) ha stravolto i verdetti di Savignano (MO) da dove Daniel Gimm (Yamaha MX Junior Team) era uscito con un grande vantaggio (oltre 100pt.) su Andrea Roncoli (HSQV – O Ragno 114 Torino Moto). Oggi è Roncoli in Red Plate con 392pt contro i 317pt di  Gimm, seguito in 3a piazza da Raffaele Michael Giuzio (KTM) che con i 285pt aggiudicati ha sostituito Pietro Razzini (Yamaha MX Junior Team), il quale è scivolato a quota 240pt, che gli valgono comunque la ottima 5a posizione nella generale.

Nel Challenge Eni i-Ride,Federico Tuani (HSQV) mantiene la vetta della classifica a quota 1.245pt e sale anche in 4a posizione nell’italiano con 260pt grazie ai risultati conseguiti al S. Barbara; è seguito da Ciro Tramontano (HSQV Fashion Bike DB MX School) con 1.020pt, che scavalca Gioele Bosio con 982pt (HSQV). La Top Five è chiusa in quarta posizione da Gaetano Cassiba (HSQV) con 927pt, e in quinta da Alessandro Iazzetta (KTM) con 622pt.

Nell’YZ Yamaha bLU cRU Challengesi conferma Daniel Gimm (Yamaha MX Junior Team) con 1.150pt, seguito da Giacomo Bosi con 723pt e da Michele Pablo D’Aniello staccato a quota 440pt.

Valerio Lata – Senior

85 Senior con Valerio Lata (KTM) che conduce a punteggio pieno (240pt) frutto delle due vittorie a Savignano, seguito da Matteo Luigi Russi (KTM) due volte secondo e dunque 200pt al suo attivo, terzo Alberto Elgari (KTM) con 160pt, anche lui salito due volte sul gradino più basso del Podio di Savignano.

Lata conduce anche il Challenge Eni i-Ridecon 1.870pt, seguito da Pavan a quota 1.455pt. e da Zanchi con 1.230pt.

L’YZ Yamaha bLU cRU Challengerimane presidiata da Maurizio Scollo con 861pt (Yamaha MX Junior Team), seguito da Matteo Paganoni (Yamaha Lumezzane) con 250pt e da Alessandro Pietro Mulle a quota 137pt.

Alberto Sanna – Junior

La 85 Junior vede in vetta alla Classifica Alberto Sanna (KTM O Ragno 114 Torino Moto) con 220pt, seguito da Simone Mancini (KTM Pardi Royal Pat) con 200pt e da Patrick Busatto (KTM Team La Croce) con 165pt.

Mancini occupa invece la vetta della classifica del Challenge Eni i-Ridecon 1.610pt, seguito da Sanna con 1.450pt e Filippo Pivetta 965pt (KTM).

Nell’YZ Yamaha bLU cRU Challenge ribadisce la leadership con 1.125pt Alessandro Gaspari (Yamaha G.S. Fiamme Oro Milano), seguito da Denny Lucchesi (Yamaha Pellicorse) con 603pt e da Elia Alamanni (Yamaha Megan Racing) con 457pt.

Da sx: Paolo Martorano – Edoardo Martinelli –  Filippo Mantovani – Cadetti Fair Play

La 65Cadetti è condotta equamente con un buon margine di vantaggio sugli inseguitori da Edoardo Martinelli (HSQV – WDS Squadra Corse) e Paolo Martorano (KTM Gaerne) entrambi a quota 220pt; Il Podio provvisorio è chiuso con 145pt al suo attivo da Filippo Mantovani (KTM).

Anche nel Challenge Eni i-Ridecomanda Martinelli con 1.720pt, poi Martorano con 1.550pt e Roberti con 1.515. 

Nell’YZ Yamaha bLU cRU Challenge conduce oraNiccolò Mannini 1.036pt (Yamaha G.S. Fiamme Oro Milano), seguito da Simun Ivandic 738pt e Giorgio Verderosa 483pt (Yamaha WDS Squadra corse).

Occhi puntati, dunque, questo fine settimana su Esanatoglia (MC), i cui verdetti potrebbero essere determinanti per il rush finale, che si terrà a Mantova già nel week end successivo.

Che vinca il migliore. Sempre.

Vi aspettiamo in pista!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *