Nella On Road vince l’Emilia Romagna, nella Off Road domina la compagine Marchigiana

1° TROFEO DELLE REGIONI SUPERMOTO

POMPOSA (FE) 12/13 OTTOBRE

Report Time – dopo i primi imbarazzi causati dal repentino spostamento di sede da Ottobiano a Pomposa, oggi tutto il “mondo” Supermoto registra il completo e generale gradimento nei confronti di questa prima edizione del TdR.

La coinvolgente partecipazione dei Piloti, dei Team e dell’organizzatore, uniti alla soddisfazione finale del Coordinatore Nazionale Attilio Pignotti la certificano, dando appuntamento fin da ora alla edizione n.2!

Dopo la disputa delle Super Poole, conquistate dalla Emilia Romagna A per la classe On Road e dalle Marche nella Off Road, tutti i risultati finali sono sempre rimasti in bilico fino al termine.

Podio On Road

Nella On Road, dove ciascuna Regione ha potuto iscrivere due Piloti per squadra e la formula di gara prevedeva la disputa di due manche con lo scarto del peggior risultato, il gradino più alto del Podio con 8 pt lo ha conquistato l’ospitante Emilia Romagna, con la formazione A composta da Kevin Vandi (Honda 1°/3°) e Iacopo Arduini (Honda 4°/8°). Al suo fianco la sfortunata Toscana A con 11pt, composta da Lorenzo Lapini (Honda 2°/5°) e Christian Romano (Honda 4°/6°), mentre sul gradino più basso del Podio con 17pt. è salito il Veneto, formato da Christian Bellemo (Honda 1°/2°) e Michael Riva (Yamaha 14°/18°).


Podio Off Road

Nella Off Road ciascuna Regione ha invece  potuto schierare tre Piloti per squadra, la formula di gara con tre manche da disputare e ancora lo scarto del peggior risultato; con 13pt la Vittoria ha meritatamente arriso alle Marche, che l’ha conquistata con Teo Monticelli (TM 1°/3°), Diego Monticelli (TM 2°/4°), Gioele Filippetti (TM 3°/4°).

Sul secondo gradino del Podio troviamo ancora l’Emilia Romagna A con 23pt, in questo caso supportata dalle due splendide vittorie del suo imbattibile “capitano” Fabrizio Bartolini (Honda 1°/1°) , accompagnato da Marzio Ravaioli (Honda 2°/7°) e Alberto Moseriti (Husqvarna 12°/17°).

Sull’ultimo disponibile gradino del Podio ci sale il Veneto A con Luigi Domenichini (Yamaha 3°/5°), Matteo Piva (Yamaha 6°/6°), Jacopo Marzaro (7°/13°)

La F.M.I. chiude dunque con grande soddisfazione il “suo” primo Trofeo delle Regioni Supermoto, anticipando che per la prossima stagione il Campionato Italiano/Internazionali d’Italia godranno di ulteriori miglioramenti, tra cui le dirette web di sei delle sette gare previste a calendario.

Arrivederci dunque al 2020. Che vinca il migliore. Sempre.

Vi aspettiamo in griglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *