Mantova Preview

Mantova Preview

Gli Internazionali d’Italia MX SDV Series 2018 giungono al culmine con la prova conclusiva di Mantova. Il terzo atto della serie vedrà infatti più di 240 riders sfidarsi sull’insidiosa sabbia lombarda per dei titoli della 125, MX2, MX1 e Supercampione, classe nella quale i migliori 20 piloti della MX2 e della MX1 si contenderanno l’ambitissimo montepremi di ben 120.000€. Il “Tazio Nuvolari” è tirato a lucido per accogliere il meglio delle serie iridate e continentali e la pista, che oggi si presenta liscia e uniforme, si trasformerà in un piccolo inferno di sabbia già dopo i primi turni di prove, mettendo a dura prova le doti di guida dei numerosi piloti in gara.

Supercampione
Nella prestigiosa Supercampione Tony Cairoli (KTM) è il grande favorito, il siciliano non avrà vita facile in gara e dovrà vedersela con gli agguerriti rivali in sella alle tante moto factory schierate al via. Primi tra tutti, Romain Febvre (Yamaha) attualmente secondo in classifica e Tim Gajser (Honda), ben decisi a non lasciare anche il terzo successo nelle mani del nove volte Campine del Mondo. Lotta apertissima per il terzo posto finale tra Tannel Leok (Husqvarna), Alessandro Lupino (Kawasaki) e Jeremy Van Horebeek (Yamaha), racchiusi in soli 8 punti, con 120 ancora da assegnare.

MX1
Ricco l’elenco iscritti della classe regina; i 58 piloti in sella alle potenti 450 quattro tempi si daranno battaglia tra le buche ed i canali profondi della pista sabbiosa, capitanati dal campione in carica degli Internazionali Tony Cairoli. A contendergli la vittoria finale di categoria saranno i due piloti factory del team Rinaldi, Romain Febvre e Jeremy Van Horebeek, con Tim Gajser in gara per la prima volta quest’anno, a fare da terzo incomodo e Max Nagl schierato al via dopo lo stop della gara di Noto a causa di un piccolo infortunio.

MX2
Ben 88 gli iscritti in 250, classe nella quale lo spettacolo è sempre garantito. Al vertice della MX2 duello tutto da decidere tra Maxime Renaux (Yamaha) e Michele Cervellin (Honda). I due arrivano a Mantova con soli 5 punti di distacco e sarà lotta vera per il terzo gradino del podio finale tra Samuele Bernardini (TM), Alvin Ostlund (Yamaha) Giuseppe Tropepe (Yamaha) e Gianluca Facchetti (KTM), insidiati dall’olandese Calvin Vlaanderen (Honda) di ritorno in sella alla piccola CRF ufficiale HRC, dopo la prova di Riola Sardo.

125
Lotta a due tra Mattia Guadagnini (Husqvarna) ed Emilio Scuteri (KTM) in 125, con Alessandro Facca (KTM), Alberto Barcella (Husqvarna) e Pietro Razzini (Husqvarna) decisi a fare del loro meglio per conquistare la medaglia di bronzo della ottavo di litro a due tempi.

Appuntamento con l’ultima imperdibile diretta web delle gare degli Internazionali MX SDV Series 2018 di MX2, MX1, 125 e Supercampione per le 13.50 di domenica.


The Italian international MX SDV Series 2018 come to a climax with the conclusive round of Mantova. The third act of the series will see more than 240 riders challenge the insidious Lombard sand for the titles of 125, MX2, MX1 and Supercampione, class in which the top 20 riders of MX2 and MX1 will compete for the amazing prize pool of 120,000€. The “Tazio Nuvolari” is ready to welcome the best of the world and European series and the track, which today is smooth and uniform, will turn into a little hell of sand already after the first practice sessions.

Supercampione
In the prestigious Supercampione class, Tony Cairoli (KTM) is the big favorite, the Sicilian will not have an easy life in the race and will have to contend with the fierce rivals riding the many factory bikes lined up at the start gate. With Romain Febvre (Yamaha), currently second in the standings and Tim Gajser (Honda), well determined not to leave even the third success in the hands of the nine times World Champion. The fight for the final third place is between Tannel Leok (Husqvarna), Alessandro Lupino (Kawasaki) and Jeremy Van Horebeek (Yamaha), enclosed in only 8 points, with 120 still to be assigned.

MX1
The starting list of the top class is very rich. The 58 riders riding the powerful 450 four strokes will battle between the holes and the deep ruts of the sandy track, led by the reigning champion of the Internazionali Tony Cairoli. The two factory riders of the Rinaldi team, Romain Febvre and Jeremy Van Horebeek will compete for the final win of the category, with Tim Gajser racing for the first time this year and Max Nagl lined up after the stop of the race of Noto due to a small injury.

MX2
88 riders in 250, class in which the show is always guaranteed. At the top of the MX2 everything to be decided between Maxime Renaux (Yamaha) and Michele Cervellin (Honda). The two arrive in Mantova with only 5 points of difference and it will be a real fight for the final third step of the podium between Samuele Bernardini (TM), Alvin Ostlund (Yamaha) Giuseppe Tropepe (Yamaha) and Gianluca Facchetti (KTM), with the Dutchman Calvin Vlaanderen (Honda) back on the small official CRF HRC, after the round of Riola Sardo.

125
Final fight between Mattia Guadagnini (Husqvarna) and Emilio Scuteri (KTM) in 125, with Alessandro Facca (KTM), Alberto Barcella (Husqvarna) and Pietro Razzini (Husqvarna) determined to do their best to win the bronze medal of the two stroke class.

Appointment with the last unmissable live web of the races of the International MX SDV Series 2018 MX2, MX1, 125 and Supercampione at 1.50 pm. of Sunday.

Leave a Comment

(required)

(required)