SEL #2 AREA CENTRO/SUD – REPORT TIME

CITTA’ DI CASTELLO (PG) – 22/23 MAGGIO

Vincono Alfio Pulvirenti 125cc., Simone Mancini Senior 85cc., Luca Colonnelli Junior 85cc., Andrea Uccellini Cadetti 65cc., Alberico “Kiko” Palladino Debuttanti 65c.

GRANDE ADESIONE NEL YAMAHA Blu Cru CHALLENGE

Vincono Valerio Sbaraglia 125, Elia Alamanni 85S, Denis Tamagnini 85J, Riccardo Mescolini 65C., Francesco Grosso 65D.

Il secondo Round del Campionato Italiano MXJ by RaceStore è stato nuovamente un grande successo di partecipazione, con ben 215 piloti verificati nelle cinque classi in gara. Particolarmente apprezzata la bella iniziativa dei “PrimiPassi”, che ha visto 16 giovanissimi riders, cimentarsi per la prim volta con le procedure di gara, guidati dagli uomini della Federmoto. Molta attenzione è stata riservata alla formazione professionale dei giovani piloti, con briefing e aiuto fin sulla linea di partenza, in ottica di crescita, preparando i ragazzi ad affrontare un weekend di gara.

Ottimo il lavoro in pista e fuori del MC E.Baglioni di Città di Castello che, guidato dal Presidente Stefano Fiorucci, ha fatto si che tutto procedesse, come sempre, nel migliore die modi.

125 – Alfio Pulvirenti (KTM Milani)

Report Time – Nella 125cc è Alfio Pulvirenti (KTM Milani) a vincere la prima manche con ben 25 secondi di margine su Alessandro Sadovschi (KTM Pardi Royal Pat), al termine di un lungo duello con Valerio Lata (KTM Marchetti Racing Team), terminato quando il pilota romano si è dovuto ritirare per noie tecniche. Lata è comunque riuscito a salire sul secondo gradino del podio dopo aver vinto la seconda frazione, precedendo proprio Pulvirenti e Sadovschi, terzo di giornata. Sfortunata la prestazione di Ferruccio Zanchi (Yamaha MJC Racing Team), ottavo in gara uno e primo fino al ritiro per un problema tecnico in gara due.

L’assoluta di giornata è andata così ad Alfio Pulvirenti (1°/2° KTM Milani), secondo Valerio Lata (NC/1° KTM Marchetti Racing Team), terzo Alessandro Sadovschi (2°/11° KTM Pardi Royal Pat). 

Pulvirenti, vincendo tre delle quattro manche disputate, si aggiudica anche la classifica Selettive Centro Sud (960p.), precedendo Sadovschi (617p.) e Nathan Mariani (507p. KTM MRC Racing).

Per quanto attiene l’YZ Yamaha bLU cRU Challenge, Valerio Sbaraglia vince la classifica di giornata, con due secondi posti, aggiudicandosi il secondo posto a pari punti con Mattia Onofri (Husqvarna) nella finale Gruppo B.

Senior – Simone Mancini (KTM Pardi Royal Pat)

Nella 85 Senior è stato Simone Mancini (KTM Pardi Royal Pat) il dominatore di entrambe le manche, il marchigiano si è imposto con un ritmo forsennato, dominando le due frazioni dal primo all’ultimo giro, precedendo in gara uno Niccolò Mannini (KTM Megan Racing) e Samuele Mecchi (Husqvarna Pellicorse).

Nella seconda frazione il marchigiano si è imposto su Riccardo Salesi (KTM Milani) e Brando Rispoli (Husqvarna Fashion Bike Mototecnica); i tre hanno preceduto sotto la bandiera a scacchi Andrea Roberti (KTM Pardi Royal Pat) e Niccolò Mannini, secondo sul podio di giornata, davanti a Salesi, sul terzo gradino.

In classifica Selettive Centro Sud Mancini chiude a pieni punti (1000p.), avendo vinto le quattro  manche e precede Mannini, medaglia d’argento (750p.) e Rispoli (580p.)

Nell’YZ Yamaha bLU cRU Challenge, vince Elia Alamanni  (Yamaha Megan Racing), ottavo assoluto di giornata della categoria.

Junior – Luca Colonnelli (GasGas Celestini Racing)

Nella classe 85 Junior dominio di assoluto di Luca Colonnelli (GasGas Celestini Racing), il laziale ha sbaragliato la concorrenza, guidando dal primo all’ultimo giro la prima manche, precedendo sul traguardo Francesco Trotta (Husqvarna Fashion Bike) e Mondanini Andreini (Husqvarna Pellicorse). Al via della seconda manche, Colonnelli si fa sorprendere da Fabrizio Orsi (KTM Pellicorse) che prende la testa e la tiene per due giri, fino a quando alla prima curva dopo il traguardo Colonnelli lo infila e scappa in solitaria fino alla bandiera a scacchi, precedendo Orsi e Francesco Poeta (GasGas Celestini Racing), terzo. Sul podio di giornata, al fianco di Colonnelli, salgono Orsi e Trotta. 

In classifica di Campionato, Colonnelli termina primo le Selettive Centro Sud con il bottino pieno (1000p.), davanti a Poeta (690p. e Orsi (520p.). 

Nel YZ Yamaha bLU cRU Challenge, vince Denis Tamagnini (Yamaha Trasimeno G. Capecchi) davanti a Gabriele Chioccia (Yamaha DMX Motorsport).

Cadetti – Andrea Uccellini (Husqvarna AU 353 Motorsport)

Nella 65 Cadetti Andrea Uccellini (Husqvarna AU 353 Motorsport) si impone in entrambe le frazioni; in gara uno il toscano guida per tutta la gara, imponendo un ritmo inarrivabile per i suoi avversari e taglia il traguardo con un cospicuo vantaggio su Cristian Amali (KTM Pardi Royal Pat) e Riccardo Mescolini (Yamaha Scorpioni). Gara praticamente identica nella seconda frazione, con lo stesso ordine di arrivo dei primi tre, che salgono di conseguenza sul podio nel medesimo ordine.

In classifica Selettive Centro Sud, Uccellini , vincitore delle quattro frazioni, chiude al primo posto con ben 1000 punti, precedendo sempre Amali (770p.) e Mescolini (630p.)

L’YZ Yamaha bLU cRU Challenge della categoria Cadetti è appannaggio di Riccardo Mescolini, secondo Lorenzo Larotonda (Yamaha Salerno), seguito da Gian Marco Giannoni (Yamaha Fermignanese).

Debuttanti – Alberico Palladino (KTM Cumaricanbike)

Nella 65 Debuttanti  erano 16 gli Young Rider al via delle belle gare disputate sul tracciato umbro. Al termine di due manche combattute l’ha spuntata Alberico “Kiko” Palladino (KTM Cumaricanbike). Il giovanissimo campano ha preso il comando della prima frazione, salvo incappare in un errore e ripartire quinto, chiudendo secondo, alle spalle di Marco rea (Husqvarna Team Petriglia Racing), dopo una bella rimonta. Terzo, dopo aver avuto la meglio su Francesco Grosso (Yamaha Sardara), Samuel Soro, (KTM Bruschi Polidoro Tempio).  In seconda manche allaccino domina tutta la gara, tagliando il traguardo primo davanti a Grosso e Soro. Sul podio di giornata Kiko precede Rea e Grosso.

In classifica Selettive Centro Sud allaccino chiude primo con 960p. Davanti a Grosso (730p.) e Rea (680p.).

L’YZ Yamaha bLU cRU Challenge della categoria debuttanti è vinto dal giovanissimo sardo Francesco Grosso.

Prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Motocross Junior a Savignano sul Panaro il 05/06 Giugno con le semifinali delle classi 65cc e 85cc..

Che vinca il migliore. Sempre.

Vi aspettiamo in pista!



RACE RESULT JUNIORMX

CAMPIONATO YZ YAMAHA bLU cRU



CALENDARIO 2021


Per seguire tutte le news dei CAMPIONATO ITALIANO FMI JUNIOR MX:
Follow all the news from FMI JUNIOR MXITALY SERIES:
SITO INTERNET – WEBSITE:
www.offroadproracing.it
SOCIAL Media:
I nostri social media (Facebook, Instagram e YouTube) saranno aggiornati LIVE.
Our social media (Facebook, Instagram and YouTube) will be LIVE updated.
Potrete informarVi su tutto quello che riguarda la manifestazione seguendo l’hashtag #JUNIORMX
You can get all the info about the event, by following hasthag #JUNIORMX


STAY CONNECTED WITH OFF ROAD pro racing


Segui l’hashtag
Follow the hashtag
#JUNIORMX
#StayTuned
Press Office OffRoad Pro Racing for any further info or request mailto: ilaria.lenzoni@offroadproracing.it
www.offroadproracing.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.