REPORT TIME VENERDI’ ARMA DI TAGGIA

REPORT TIME VENERDI’ – L’attesa è finita! Gli Assoluti d’Italia Enduro 2022 by Eicma sono finalmente partiti, sotto l’occhio attento di Federazione Motociclistica Italiana, che ha condotto il Motoclub Sanremo e Offroad Pro Racing in questo nuovo entusiasmante capitolo del fuoristrada targato.

Un venerdì intenso, dapprima con lo shooting fotografico realizzato in riva alla spiaggia e poi con l’inedita press conference in live streaming con le formazioni di parecchi team ufficiali.

A guidare i piloti al via l’immancabile presenza di Mario Rinaldi (track inspector FMI), che alle ore 16.15 ha tenuto il primo briefing della stagione.

All’imbrunire lo start del prologo serale svoltosi all’interno del JUST1 CROSS TEST con i piloti di Coppa Italia, che hanno avuto l’onere e l’onore di aprire le danza alla kermesse internazionale ligure.

A vincere l’assoluta di Coppa Italia è stato Edoardo Alcaras (GASGAS 125), che ha ottenuto il tempo di 2’38.92, davanti ad Andrea Vignone (GASGAS 300) e la fortissima Francesca Nocera (HONDA RED MOTO 250 4T), che al passaggio definitivo all’enduro riesce subito a stupire.

Sempre in Coppa Italia, la classe Cadetti viene vinta dallo stesso Alcaras, davanti a Jacopo Rampoldi (FANTIC) e Luca Cabass (FANTIC).

Francesca Nocera

La classe femminile vede il dominio di Francesca Nocera, davanti a Sabrina Lazzarino (BETA 125) e Carla Rocio Scaglioni (FANTIC 125).

Nella classe Junior la vittoria è nelle mani di Edoardo Dovetta (KTM 125), davanti a Nicolò Rosano (FANTIC 125) e Tommaso Gasparri (GAS GAS 350 4T).

Gradino più alto del podio nella classe Major per Agostino Volpi (HONDA 400 4T), con Andrea Fesani (GASGAS 250 4T) secondo e Marco Bono (HONDA 250 4T) terzo.

La classe Senior è nelle mani del fuoriclasse Andrea Vignone (GASGAS 300 2T), che vince su Tommaso Corino (BETA 250 2T) e Roberto Mandelli (TM 300 2T).

A chiudere la prima speciale riservata alla Coppa Italia FMI non poteva mancare la classe 50 codice con Simone Cagnoni (VENT), che ha la meglio su Luca Piersigilli (BETA) e Gabriele Giordano (FANTIC).

Per quanto concerne la COPPA FMI, al vertice assoluto troviamo Davide Mei (BETA 125), con a ruota il figlio d’arte Samuli Boano (TM 125) e Luca Colorio (HUSQVARNA 125), i tre giovani hanno monopolizzato anche la classe 2T, mentre sul podio della classe 4T troviamo l’ex crossista Giovanni Sommaruga (HONDA 250 4T), davanti a Matteo Sordo (BETA 350 4T) e Luca Rondini (KTM 350 4T).

Veniamo ora agli Assoluti d’Italia, che hanno chiuso la splendida serata di apertura sotto una incessante acqua. Oltre alla pioggia, un altro elemento da tenere in considerazione è stato il fattore luce, perché gli ultimi passaggi si sono svolti per i big nel buio profondo e con la sola autonoma illuminazione, rendendo il tutto ancor più “extreme”!

I dominatori incontrastati di questa serata sono stati, nella classe Youth Kevin Cristino (FANTIC E50 RACING), subito a suo agio sulla sabbia marina, davanti a Manuel Verzeroli (GASGAS) e Andrea Gheza (GASGAS); mentre nella Junior Lorenzo Macoritto (FANTIC E50 RACING) vince davanti a Morgan Lesiardo (SHERCO CH RACING), che inizia nel migliore dei modi il suo debutto nell’enduro e Manolo Morettini (KTM PRORACING SPORT).

La classe 125 è stata vinta da Daniele Delbono (GAS GAS 125), davanti all’inossidabile Deny Philippaerts (TM BOANO), che si schiera nuovamente al via del tricolore, terzo il giovane Davide Mei (BETA 125); salendo ulteriormente di cilindrata troviamo Jordi Gardiol (TM COSTA LIGURE BOANO), quale vincitore della classe 250 2T, secondo Maurizio Micheluz (HUSQVARNA 250 2T) e terzo Andrea Belotti (KTM 250 2T); nella classe 300 2T Matteo Pavoni (TM BOANO) sigla la sua prima vittoria tra i “grandi”, davanti a Davide Guarneri (FANTIC E50 RACING) al debutto con la nuova cilindrata e la terza posizione di Miche Musso (SHERCO 300 2T).

Thomas Oldrati (HONDA REDMOTO)

Nella classe 250 4T Thomas Oldrati (HONDA REDMOTO), inizia al meglio la sua stagione segnando il miglior tempo, davanti ad Andrea Verona (GASGAS FACTORY), distanziato di 1.82 secondi e Davide Soreca (Husqvarna JET) ottimo terzo, relativamente vicino ai due.

La classe 450 viene vinta di un soffio da Gianluca Martini (BETA 390), che dimostra una grande condizione, in seconda posizione il campione in carica Alex Salvini (HUSQVARNA JET) e terzo Rudy Moroni (HONDA REDMOTO) al debutto in questa classe.

Nathan Watson (HONDA REDMOTO)

Si passa alla classe stranieri, mai come quest’anno così numerosa, oltre 50 piloti al via, da ben 15 nazioni, questa classe è vinta dal portacolori di casa Honda Nathan Watson (HONDA REDMOTO) al debutto con la 450 4T, al secondo posto il finlandese Roni Kytonen compagno di team dello stesso Watson, al terzo posto Daniel Milner (FANTIC D’ARPA RACING).

Andrea Verona

Watson vince per un soffio l’assoluta di giornata, il britannico sigla il miglior tempo davanti a Thomas Oldrati, di soli 0.84 decimi, mentre al terzo posto troviamo Andrea Verona distanziato di poco più di 2 secondi.

Un inizio di stagione impegnativo, che ci prepara al grande appuntamento di domani!

Gli Assoluti d’Italia Enduro by EICMA sono partiti e non ti resta che seguirli con noi, perché niente è come esserci!

Per tutti gli aggiornamenti, i risultati e le informazioni tecniche, potete seguire il nuovo sito enduro.federmoto.it e i canali social di OffroadProRacing. 


LINK UTILI

ELENCO ISCRITTI
RACE RESULT
MEDIA KIT


CALENDARIO ASSOLUTI D’ITALIA – COPPA ITALIA


Segui l’hashtag
Follow the hashtag
#ITAENDURO22
#EICMA
#StayTuned
Press Office OffRoad Pro Racing for any further info or request mailto: ilaria.lenzoni@offroadproracing.it
www.enduro.federmoto.it –  www.offroadproracing.it


STAY CONNECTED WHIT OFFROADproracing

Copyright © 2022 OffRoad Pro Racing Via Emilia, 488/2 – 55047 Querceta (LU)
Tel. +39.0584.85229 Fax +39.0584.85350 e-mail: ilaria.lenzoni@offroadproracing.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.