SELETTIVA #1 ZONA NORD REPORT TIME

CAMPIONATO ITALIANO RACE STORE MX JUNIOR 2022
SELETTIVA #1 ZONA NORD – CREMONA – 26/27 MARZO

Sono Francesco Gazzano nella 125, Riccardo Pini nei Senior, David Cracco negli Junior, Francesco Assini nei cadetti e Roko Ivandic nei Debuttanti i primi vincitori del 2022.

Report Time – Il RaceStore campionato italiano MxJunior è partito da Cremona con numeri da tutto esaurito. 
La prima selettiva area nord rispetta i pronostici di affluenza e ripete il numero di iscritti della passata stagione sempre qui a Cremona. Sono stati 260 gli agguerriti riders che si sono dati battaglia sul sabbioso circuito lombardo. 

Francesco Gazzano

125 – Francesco Gazzano (Insubria Yamaha) si è portato a casa il bottino pieno, ma il suo non è stato un cammino così semplice. In gara-1 si è prodigato in una poderosa rimonta fino a sfiancare il battistrada Brizio che gli ha ceduto la posizione proprio nell’ultimo giro. Nella seconda manche ancora Brizio davanti a tutti, suo l’holeshot Pro-Grip, ma poi un errore spiana la strada a Gazzano verso la doppietta di giornata e il massimo dei punti. Seconda piazza per Giovanni Meneghello (Brogliano) quarto e terzo nelle due manche, con una prova consistente. Terzo Maurizio Scollo (Insubria Yamaha), terzo e quinto il suo score di manche. Anche per lui una gara in rimonta, soprattutto gara-2 con uno start fuori dalla top-ten.

Gazzano si aggiudica anche la prima prova del challenge YAMAHA bLU cRU.

Il nuovo challenge indetto a partire da questa stagione, Ufo Plast “another race”, va a Holiver Brizio in questo primo round di stagione nella 125.

Riccardo Pini

SENIOR – Riccardo Pini (Verolese) inizia con una vittoria il suo cammino nelle selettive 2022, il bresciano si impone in gara-1 dopo un acceso duello con Filippo Mantovani. Nella seconda prova non prende rischi inutili e col terzo posto fa sua l’assoluta di giornata. Edoardo Martinelli (Lavetti Motorsport), si dimostra velocissimo e, magari con delle partenze migliori, avrebbe potuto aspirare al bersaglio grosso. Terzo e secondo i suoi parziali e secondo sul podio finale. Filippo Mantovani (MTA MX Racing) completa il podio Senior con una gara dove non si è tirato indietro. L’errore della prima manche gli è costato caro e non gli ha permesso di lottare per la vittoria di giornata, si è rifatto in parte vincendo gara-2 e salendo comunque sul podio al terzo posto.

La classifica del challenge YAMAHA bLU cRU Senior va a Cesare Paine Diaz.

Michael Tocchio si piazza in cima alla classifica del challenge Ufo Plast “another race”.

David Cracco

JUNIOR – David Cracco (O’Ragno 114 Torino Moto), è salito più in alto sul podio grazie alla convincente vittoria della prima frazione, dove ha superato uno ad uno tutti i più veloci in partenza, per poi concludere l’opera nella seconda frazione col secondo posto.Leonardo Calandra (RMU Racing) è stato sfortunato nella prima manche quando è stato retrocesso di cinque posizioni a causa della fonometrica irregolare. Sceso da secondo a settimo in classifica, ha voluto a tutti i costi rifarsi nella seconda prova con una vittoria mai in discussione.Terzo gradino del podio per Giovanni Ceccarelli (G.S. Fiamme Oro) per lui due manche chiuse al terzo posto aiutato da due belle partenze.

Challenge YAMAHA bLU cRU appannaggio di Giacomo Milani.

David Cracco anche il challenge UFO Plast “another race”

Francesco Assini

CADETTI – Categoria cadetti senza storia con Francesco Assini (Berbenno) vero dominatore della giornata. Alle sue spalle troviamo Pietro Riganti (Gorlese Mario Colombo), secondo nella manche di apertura, nella seconda frazione trova qualche problema in più e non riesce a recuperare. 
Terza piazza che a Tommaso D’Amico (Verolese), solo undicesimo nella prima frazione si rifà ampiamente in gara-2 con un secondo posto.

E’ di Pietro Riganti anche l’affermazione nel challenge YAMAHA bLU cRU.

Jacopo Bonutto si aggiudica la prima prova del challenge UFO Plast “another race”.

Roko Ivandic

DEBUTTANTI – Roko Ivandic (Dirt Bike Racing team) fa suo questo primo confronto stagionale grazie ad una seconda manche strepitosa dove sembra correre su binari diversi rispetto agli avversari. Seconda posizione invece nella prima gara corsa sabato.
Giacomo Dondè (Cervellin) non riesce a ripetere la cavalcata vincente di gara-1 e nella seconda prova è quinto. Seconda posizione sul podio di giornata.
Terzo Thomas Bertacco (Cairatese), quinto e secondo i suoi risultati parziali del weekend.

Il challenge YAMAHA bLU cRU va a Thomas Bertacco.

Il cammino 2022 del campionato Italiano Race Store prosegue il 16-17 aprile con la prima prova selettiva per l’area centro-sud a Montalbano Jonico (MT).

Che vinca il migliore.
Rispettate l’ambiente….SEMPRE!!!
Vi aspettiamo in pista!


DOWNOALD COMUNICATO STAMPA IN WORD


RISULTATI CAMPIONATO 2022


CALENDARIO 2022


Per seguire tutte le news dei CAMPIONATO ITALIANO FMI JUNIOR MX:
Follow all the news from FMI JUNIOR MXITALY SERIES:
SITO INTERNET – WEBSITE:
www.offroadproracing.it
SOCIAL Media:
I nostri social media (Facebook, Instagram e YouTube) saranno aggiornati LIVE.
Our social media (Facebook, Instagram and YouTube) will be LIVE updated.
Potrete informarVi su tutto quello che riguarda la manifestazione seguendo l’hashtag #JUNIORMX
You can get all the info about the event, by following hasthag #JUNIORMX


STAY CONNECTED WITH OFF ROAD pro racing


Segui l’hashtag
Follow the hashtag
#JUNIORMX
#StayTuned
Press Office OffRoad Pro Racing for any further info or request mailto: ilaria.lenzoni@offroadproracing.it
www.offroadproracing.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.