JNMX FINALE#1 – REPORT TIME

FINALE#1 – MONTEVARCHI (AR) 25 – 26 GIUGNO

Report Time – Il Miravalle di Montevarchi (AR) ha fatto da teatro alla prima finale dell’Italiano Junior Racestore per le categorie 125, junior 85 e cadetti 65. Per I Senior 85 era al contrario il secondo appuntamento.

Il fine settimana è stato caratterizzato da un caldo asfissiante che ha messo a dura prova tutti. Ma sia il Moto Club Brilli Peri che i ragazzi scesi in pista hanno dato il massimo tirando fuori due giorni di gare appassionanti.

Ferruccio Zanchi (Yamaha – Bonanni)

125 – La prima finale ha visto come protagonista indiscusso Ferruccio Zanchi (Yamaha – Bonanni) che ha fatto sue entrambe le manche con un ritmo insostenibile per tutti. Se in gara uno la sua è stata una cavalcata dall’inizio alla fine, nella seconda manche ha dovuto passare nel corso del primo giro Brando Rispoli (Fashio Bike Mototecnica) autore dell’hole shot Progrip. Il pilota toscano ha portato a casa anche la prima tabella rossa di queste finali come leader della classifica. 
Alle sue spalle, sul podio ed in classifica generale, Simone Mancini (KTM – A. Fagioli). Il pilota marchigiano dopo una prima manche chiusa in quarta posizione ha dato il meglio in gara due conquistando la seconda piazza a suon di sorpassi.
Terzo sul podio Alfio Pulvirenti (KTM – Seven motorsport) che dopo la pole position di sabato ha conquistato il secondo posto in gara uno. Nella seconda manche una caduta in partenza lo ha costretto alla rimonta chiusa in ottava posizione.
Buone prove anche per Maurizio Scollo (Insurbia Yamaha), Brando Rispoli e Noel Zanocz (KTM Pardi Royal Pat) tutti a pochissimi punti dal podio.

Scollo guida anche il Challenge Yamaha Blu Cru seguito da Francesco Gazzano e da Andrea Brilli.

L’ Another race Challenge Ufo Plast invece va a Mancini Simone, segiuto da Brizio Holever e Traversini Alessandro.

Niccolò Mannini (Husqvarna – Seven Motorsport Metano Racing)

SENIOR 85 – Niccolò Mannini (Husqvarna – Seven Motorsport Metano Racing) ha dominato in lungo ed in largo le due manche. Con la pole del sabato e l’hole shot Progrip ha portato a casa tutto il possibile prendendosi anche la tabella rossa di leader del campionato ai danni di Alvisi (GASGAS -Trial David Fornaroli) incappato in una giornata difficile.
Secondo sul podio Paolo Martorano (KTM – G.S. Fiamme Oro) che con un quarto ed un secondo posto ha dimostrato di essere uno dei protagonisti di queste finali. In gara due ha anche provato ad insidiare Mannini senza successo però. 
Terzo assoluto Filippo Mantovani (MTA MX Racing) che ha fatto i medesimi risultati di Martorano ma si è trovato sul terzo gradino del podio per la discriminante della seconda manche.
Il Campionato lo guida Mannini con 920 pt. seguito da Martorano con 740 e Mantovani con 660.

Enea Alamanni (Megan Racing) è il leader del Challenge Yamaha Blu Cru.

Il leader dell’ Another race Challenge Ufo Plast è invece Di Pietro Alessandro Maria, seguito da Piola Edoardo e Tocchio  Michel.

Andrea Uccellini (Husqvarna – Fashion Bike Ragni Moto)

JUNIOR 85 – Andrea Uccellini (Husqvarna – Fashion Bike Ragni Moto) vince entrambe le manche e diventa la prima tabella rossa della categoria di questa annata. Niente da fare per gli avversari. Andrea ha portato a casa tutto sin dalla pole Fashion Bike del sabato chiudendo con la hole shot Progrip.
Secondo sul podio con altrettante piazze d’onore Francesco Poeta (KTM – Seven Motorsport).
Terzo sul podio con un quarto ed un terzo posto Cristian Amali (KTM Pardi Royal Pat), anche per lui un buon esordio in queste finali.

L’ Another race Challenge Ufo Plast invece lo vince Cracco David, al secondo posto invece triviamo Piccoli Michele seguito da Larotonda Lorenzo.

Francesco Assini (KTM – Berbenno)

CADETTI 65 – Vittoria in entrambe le manche per Francesco Assini (KTM – Berbenno) che ha dovuto battagliare con altre due piccole promesse, Burrini e Mrscolini.
Assini porta a casa tabella rossa, pole Fashion bike e hole shot Progrip.
Secondo sul podio Riccardo Burrini (KTM Royal Pat) che dopo una prima manche sfortunata chiusa all’ottavo posto si è rifatto in gara due insidiando il leader del campionato per tutta la manche.Terzo sul podio Riccardo Mescolini (Yamaha – Scorpioni) che dopo un bel secondo posto in gara uno ha dovuto compiere una rimonta, chiusa al non posto.

Riccardo è ora al comando anche del Challenge Yamaha Blu Cru seguito da Riganti e Giovannelli.

L’ Another race Challenge Ufo Plast viene vinto da Ferraro Alessandro Mattia, con Sartini Federcico e Baldi Thomas.

PRIMI PASSI – Prosegue l’iniziativa della Federazione per far approcciare i piccoli al motocross. I ragazzini dei Primi Passi anche oggi ci hanno fatto emozionare mostrando la solita gioia e grinta nell’affrontare il tracciato.

Appuntamento per la prossima delle finali di questo campionato ad Esanatoglia (MC) nel fine settimana del 3 e 4 Settembre.

Che vinca il migliore.
Rispettate l’ambiente….SEMPRE!!!
Vi aspettiamo in pista!


DOWNOALD COMUNICATO STAMPA IN WORD


RISULTATI CAMPIONATO 2022


CALENDARIO 2022


Per seguire tutte le news dei CAMPIONATO ITALIANO FMI JUNIOR MX:
Follow all the news from FMI JUNIOR MXITALY SERIES:
SITO INTERNET – WEBSITE:
www.offroadproracing.it
SOCIAL Media:
I nostri social media (Facebook, Instagram e YouTube) saranno aggiornati LIVE.
Our social media (Facebook, Instagram and YouTube) will be LIVE updated.
Potrete informarVi su tutto quello che riguarda la manifestazione seguendo l’hashtag #JUNIORMX
You can get all the info about the event, by following hasthag #JUNIORMX


STAY CONNECTED WITH OFF ROAD pro racing


Segui l’hashtag
Follow the hashtag
#JUNIORMX
#StayTuned
Press Office OffRoad Pro Racing for any further info or request mailto: ilaria.lenzoni@offroadproracing.it
www.offroadproracing.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.