E-Bike Enduro Round#1 Report Time

2020 CAMPIONATO ITALIANO E-BIKE ENDURO

ROUND #1 – PONTE OLIO (PC) DOMENICA 23 AGOSTO

Gara bellissima con speciali molto tecniche e impegnative, che hanno visto la vittoria di Oldrati nella EX Under, Fabbri nella EX Over, Spanu nella EX Open, Tumminello nella EX Woman.

Report Time – La prima prova dell’Enduro E-Bike è stato un successo, sia per la buona presenza che per la qualità degli atleti presenti, ma soprattutto per la riuscita della manifestazione che il Moto Club Ponte Olio, con la F.M.I. e Off Road Pro Racing, ha saputo organizzare in maniera esemplare. Per fortuna anche il tempo ha dato una mano, e il nubifragio che si è abbattuto sulla zona è arrivato solo verso la fine della premiazione.

I Piloti hanno trovato, oltre al gran caldo che ha esaltato le doti dei più preparati, due speciali “toste” che hanno comprovato l’“espressione” enduro del tracciato: salite importanti che li hanno messo a dura prova, e discese su pietraie dove chi ha saputo sfruttare al meglio le doti di coraggio e la ciclistica del proprio mezzo ha potuto guadagnare secondo preziosi.

Soddisfazione da parte dei partecipanti e della stessa FMI per voce del responsabile Gianluca Avenoso, che ha dichiarato: “è la prima di tante prove, e visto il consenso ricevuto ci aspettiamo un gran seguito”.

Thomas Oldrati – EXUNDER 35

EXUNDER 35

Vittoria del pilota lombardo del G.S. Fiamme Oro Milano, Thomas Oldrati (Fulgur-Polini), che nella sua categoria non ha avuto avversari staccando di quasi 7 minuti il suo diretto inseguitore, Riccardo Cecconi (SVM) del MC Costa Volpino.

Oldrati ha dichiarato di essersi molto divertito e di utilizzare spesso questo tipo di EBK per gli allenamenti nell’enduro. Lo abbiamo visto alla fine di alcune speciali molto provato fisicamente a dimostrazione della difficoltà del tracciato.

Al terzo posto in questa categoria si è classificato il portacolori del MC A.M. Aretina Andrea Sassoli.

Roberto Fabbri – EXOVER 35

EXOVER 35

La classe sicuramente più numerosa, con il vincitore, Roberto Fabbri (Fantic Motor), che ha distanziato di poco meno di 1’,30” Maurizio Micheluz (G.S. Fiamme Oro Milano); in terza posizione troviamo Stefano Passeri (CGDE-Polini), con un ritardo dal vincitore di ulteriori 10”.

La lotta in questa categoria è stata molto accesa e solo dopo la conclusione del terzo giro si sono avuti i risultati definitivi, dimostrando che nulla si può dare per scontato.

Claudio Spanu – EX OPEN

EX OPEN

A vincere in questa categoria è stato il velocissimo Claudio Spanu (SEM) del MC Dorgati/Osellini, che ha saputo interpretare al meglio le speciali, dimostrando grande velocità in discesa e una ottima gestione del mezzo/batterie sulle ripide salite e nei trasferimenti. Il Pilota sardo ha vinto davanti Mattia Traversi (MC Bobbio) e Romano Vicini (Fantic Motor) del MC Migliori SM Action.

Nicole Tumminello – EWX

EWX

Nella categoria femminile si sono contese il primo posto due portacolori del MC di casa, Ponte Dell’Olio e la vittoria è andata a Nicole Tumminello, mentre al secondo posto, anche a causa di un problema tecnico, Michela Mazzoni, che ha dovuto dare forfait prima della fine.

UNDER 25/17 

Miglior Under 17 Gabriele Bernazzani, miglior Under 25 Riccardo Cecconi (SVM).

Stefano Passeri – OVER 50

OVER 50

In questa categoria ha vinto Stefano Passeri (Fulgor–Polini) seguito da Daniele Mazzochi e da Mauro Guglielmetti, entrambi iscritti nella fila del Trial David Fornaroli.

Antonio Anselmi – OVER 60

OVER 60

Ha vinto il velocissimo Antonio Anselmi (MC Ponte Dell’Olio).

Archiviata con la gara di Ponte Olio (PC) la prossima gara sarà il 6 settembre a Chieve (CR).

Che vinca il migliore. Sempre.

Vi aspettiamo in pista!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.