START TIME CASTELLETTO di B.

ROUND #6 & 7 – FIM INTERNAZIONALI D’ITALIA SUPERMOTO 2021

02 /03 ottobre Castelletto di Branduzzo (PV)

EVENTO APERTO AL PUBBLICO E TRASMESSO IN DIRETTA SU YOUTUBE & FACEBOOK

Start Time – Il gran finale degli Internazionali d’Italia Supermoto, andrà in scena come di consueto a Castelletto di Branduzzo per l’attesissimo doppio round, che da anni chiude la stagione dedicata ai protagonisti della disciplina.

L’evento sarà visibile dal vivo, per il pubblico che vorrà toccare con mano le gare e contestualmente in diretta integrale sui canali Facebook e Youtube di Offroad Pro Racing, come sempre sarà curata in ogni dettaglio la produzione video, per permettere agli appassionati di vivere un’esperienza unica nel suo genere, completamente live.

Classifiche corte nelle due classi principali: S1 e S4, dove tutto può ancora succedere, visto il bottino di punti in palio.

Thomas Chareyre e Marc Reiner Schmidt (TM L30 Racing)

S1 – la Top Class, come sempre è il riferimento della disciplina e i due alfieri della TM L30 Racing Thomas Chareyre e Marc Reiner Schmidt, sono pronti al duello definitivo, che incoronerà il re della stagione 2021.

Dopo dieci manche disputate i due sono divisi da sole 15 lunghezze, 233 pt Thomas, 218 pt Marc, ad inseguire Elia Sammartin, in terza posizione con 203 pt.

Anche nella classifica di Campionato Italiano i giochi sono tutti da definire, con Elia Sammartin (TM Phoenix Racing Team – 203 pt), che attualmente è il migliore, seguito dal fresco vincitore di manche al “Supermoto of Nations”: Diego Monticelli (TM L30 Racing – 185 pt) e Luca D’Addato (Honda Phoenix Racing Team – 142 pt).

A ridosso dei primi 3 troviamo due velocissimi rookies: Luca Bozza (TM L30 Racing – 110 pt) e Christian Romano (Honda Pizziconi Racing – 102 pt).

Steve Bonnal (TM L30 Racing)

S2 – in questa categoria il giovane fuoriclasse francese Steve Bonnal (TM L30 Racing), mantiene il controllo della classifica, che lo vede saldamente in fuga con 2.240 pt. Nella provvisoria il transalpino è seguito da Luca Ciaglia (Honda AC4 Racing) con 1.449 pt, che dopo la bellissima prestazione di Latina inizia a diventare un avversario temibile per tutti.

Terza posizione per Luigi Domenichini (Yamaha VM Racing) con 1.425 pt, che deve guardarsi le spalle da Daniele Di Cicco (Honda), che dopo il round di Latina lo segue con 1.245 pt, mentre al quinto posto con 1.065 pt si è portato Francois Corman (Honda Gazza Racing), sempre più in crescita in questo fine stagione.

Nicolò Pontevichi (TM Team11)

S3 (under 23) – in S3 la classifica è più che mai corta, tanti i pretendenti allo scettro finale con Nicolò Pontevichi (TM Team11) a quota 217 pt, Matteo Frassino (Honda BRT) a 208 pt. e Jacopo Monti (Husqvarna) a 203 pt. Probabilmente vincerà il più costante, ma gli occhi sono puntati anche sul quarto incomodo: Riccardo Montanino (KTM), che a Latina ha concluso a pari merito con Pontevichi, con la vittoria di gara due ed il punteggio nella generale di 180 pt.

Marco Malone (Honda FRT Racing2)

S4 (On Road) – dopo i cinque adrenalinici episodi di questa vera e propria “saga”, a Castelletto di Branduzzo è lecito aspettarsi ancora grande bagarre. Marco Malone (Honda FRT Racing2) comanda con 2.094 pt, ma alle sue spalle un ritrovato Kevin Vandi (TM L30 Racing – 1.815 pt) accorcia lo svantaggio e Iacopo Arduini (Honda Gazza Racing – 1.805 pt), segue subito a stretto contatto.

Anche Alessandro Sanchioni (TM L30 Racing) può regalare ancora emozioni con la quarta posizione a quota 1.530 pt.

Fabrizio Bartolini (Honda)

S5 (over 40) – Fabrizio Bartolini (Honda), non lascia spazio ai rivali e suona la carica con il primato di nove vittorie su dieci manche disputate, il suo unico antagonista è per ora Marco Furega (Honda).

In Campionato Bartolini comanda con 245 pt su Marco Furega (215 pt) e Davide Rosati (TM L30 Racing – 172 pt).

Christian Pucci (KTM)

SJ85 – Christian Pucci (KTM) prende il volo in classifica con 223 pt, per lui una stagione all’insegna della regolarità, ora in seconda posizione in classifica c’è Antonio Iorio (KTM – 159 pt), seguito da Gabriele Monica (TM Team11) con 153 pt.

Gabriel Di Lorenzo (KTM)

Nella speciale classifica della classe 65 sarà Gabriel Di Lorenzo (KTM) a presentarsi a Castelletto nuovamente in vetta alla classifica con i suoi 238 pt, seguito da Matteo Molteni (KTM – 168 pt) e Nathan Terraneo (Husqvarna – 162 pt).

Appuntamento per questi prossimi 2 e 3 ottobre a Castelletto di Branduzzo, con il sesto e settimo round degli Internazionali d’Italia Supermoto. 

Rispettate l’ambiente….SEMPRE!!!

Ci vediamo in griglia!




Per info inerenti al F.M.I INTERNATIONAL SUPERMOTO ITALY SERIES visitate il nostro sito www.offroadproracing.it
For any Info related to F.M.I INTERNATIONAL SUPERMOTO ITALY SERIES please look at our website: www.offroadproracing.it


Per seguire tutte le news dei F.M.I INTERNATIONAL SUPERMOTO ITALY SERIES:
Follow all the news from F.M.I INTERNATIONAL SUPERMOTO ITALY SERIES:
SITO INTERNET – WEBSITE:
www.offroadproracing.it
SOCIAL Media:
I nostri social media (Facebook, Instagram e YouTube) saranno aggiornati LIVE.
Our social media (Facebook, Instagram and YouTube) will be LIVE updated.
Potrete informarVi su tutto quello che riguarda la manifestazione seguendo l’hashtag #INTSM #OFFROADPROGREEN

You can get all the info about the event, by following hasthag #INTSM


Segui l’hashtag
Follow the hashtag
#INTSM #StayTuned #OFFROADPROGREEN
Press Office OffRoad Pro Racing for any further info or request mailto: ilaria.lenzoni@offroadproracing.it
www.offroadproracing.it


STAY CONNECTED WITH OFF ROAD pro racing

Copyright © 2021 OffRoad Pro Racing Via Emilia, 488/2 – 55047 Querceta (LU) Tel. +39.0584.85229 Fax +39.0584.85350


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.