REPORT TIME CASTELLETTO SABATO

ROUND #6 & 7 – FIM INTERNAZIONALI D’ITALIA SUPERMOTO 2021

02 ottobre Castelletto di Branduzzo (PV)

Vincono Schmidt (S1), Ciaglia (S2), Montanino (S3), Vandi (S4), Bartolini (S5), Pucci (SJ 85) e Rutigliano (SJ 65). Già Campioni Bonnal (S2), Pucci e Di Lorenzo (SJ 65).

Report Time – Il penultimo round ha confermato grandi battaglie in pista, un’ottima affluenza di piloti e le qualità di un impianto completo che ha creato le condizioni per grandi sfide e colpi di scena, con classifiche di Campionato rivoluzionate e incerte prima della tappa finale prevista per domani (domenica 03 ottobre). Gli unici a festeggiare i titoli in anticipo sono Fabrizio Bartolini (S5) e i piloti della Junior Christian Pucci (SJ 85) e Gabriel Di Lorenzo (SJ 65).

Marc Reiner Schmidt (TM L30 Racing)

S1 – Abbiamo assistito all’ennesimo confronto tra Marc Reiner Schmidt (TM L30 Racing) e Thomas Chareyre (TM L30 Racing) che si sono spartiti le due manche finendo a pari punti, ma non senza colpi di scena. In gara 1 Chareyre ha preso la testa della corsa dalla prima curva, mentre Schmidt è scattato terzo alle spalle di Elia Sammartin (Phoenix Racing Team), finendo a terra nelle prime battute. La sua rimonta lo ha portato fino alla seconda posizione, alle spalle di Chareyre e davanti a Sammartin. In gara 2 Schmidt è partito con maggior vigore e ha tirato la staccata alla prima curva fino ad arrivare a un contatto con Chareyre che è finito a terra, ripartendo ultimo. Schmidt si è così involato verso la vittoria, mentre Chareyre ha salvato la gara chiudendo in seconda posizione, ancora davanti a un ottimo Sammartin. Quarto assoluto Gioele Filippetti (Honda BRT), quinto Youry Catherine (Honda Gazza Racing).

In Campionato il vantaggio di Chareyre resta invariato, con una gara in meno. Il francese comanda con 280 punti su Schmidt (265 pt.) e Sammartin (243 pt.), mentre nella classifica dell’Italiano Sammartin comanda su Monticelli (213 pt.) e Luca D’Addato (172 pt.). 

Luca Ciaglia (Honda AC4)

S2 – Vittoria di giornata per un ottimo Luca Ciaglia (Honda AC4) con una prima e seconda posizione e di Campionato per Steve Bonnal (TM L30 Racing), che nell’ultimo round si schiererà in S1. Terza posizione per Luigi Domenichini (Yamaha VM Racing).

In Campionato Bonnal trionfa con 2.260 punti su Ciaglia (1.909 pt.) e Domenichini (1.805 pt.).

Riccardo Montanino (KTM)

S3 (under 23) – Classifica stravolta dopo le due gare di Castelletto, con Riccardo Montanino (KTM) vincitore su Jacopo Monti (KTM) e Michele Chiello (Honda), mentre il leader del Campionato Niccolò Pontevichi (TM Team Undici) non è andato oltre il sesto posto, vendendo scavalcato da Matteo Frassino (Honda BRT).

La classifica di Campionato è così molto corta con Frassino e Pontevichi a pari punti (248) e Monti a quota 243, con Montanino ancora della partita a 225 punti.

Partenza S4

S4 (On Road) – Kevin Vandi (TM L30 Racing) bissa il successo di Latina con una prova superba in cui ha conquistato il secondo e il primo posto, vincendo davanti a Jacopo Arduini (Honda Gazza Racing), vincitore di gara 1 e quinto i gara 2 dopo una caduta, e Alessandro Sanchioni (TM L30 Racing), quarto e secondo di manche. Il leader Marco Malone (Honda FRT Racing 2) ha gestito la gara, chiudendo quarto assoluto con due terzi posti e mantiene la testa del Campionato con 2.434 punti su Vandi (2.275 pt.) e Arduini (2.175 pt.).

Fabrizio Bartolini (Honda)

S5 (over 40) – Altra doppietta schiacciante per Fabrizio Bartolini (Honda) sempre più vicino al titolo; alle sue spalle hanno chiuso ancora Marco Furega (Honda), Mauro Cucchieti (Honda) e il rientrante Gabriele Gianola (Honda).

Bartolini comanda il Campionato con 295 punti su Furega (257 pt.) e Davide Rosati (204 pt.).

Christian Pucci (KTM)

La 85 Junior è stata ancora una volta molto movimentata, con il risultato finale deciso alle ultime due curve di gara 2 con un super sorpasso di Christian Pucci (KTM) ai danni di Gabriele Monica (TM Team Undici). Pucci vince così gara e titolo, davanti a Luca Agostinelli (Husqvarna AC4) e Monica, con la ottima Luana Giuliani (KTM) quarta assoluta, ma seconda in gara 2.

In Campionato Pucci festeggia con 268 punti, mentre è tutto da decidere il resto del podio con Monica a quota 195 e Antonio Iorio a 190. 

Mattia Rutigliano (KTM)

Nella 65 Junior vince alla grande Mattia Rutigliano davanti a Nathan Terraneo e Matteo Mazzaferro. Il Campionato in questo caso è ben definito, con Di Lorenzo Campione e Terraneo secondo, mentre Molteni è attaccato da vicino da Rutigliano. Il Campionato si chiuderà domenica 03 ottobre sempre qui al Castelletto Circuit

Rispettate l’ambiente….SEMPRE!!!

Ci vediamo in griglia!




Per info inerenti al F.M.I INTERNATIONAL SUPERMOTO ITALY SERIES visitate il nostro sito www.offroadproracing.it
For any Info related to F.M.I INTERNATIONAL SUPERMOTO ITALY SERIES please look at our website: www.offroadproracing.it


Per seguire tutte le news dei F.M.I INTERNATIONAL SUPERMOTO ITALY SERIES:
Follow all the news from F.M.I INTERNATIONAL SUPERMOTO ITALY SERIES:
SITO INTERNET – WEBSITE:
www.offroadproracing.it
SOCIAL Media:
I nostri social media (Facebook, Instagram e YouTube) saranno aggiornati LIVE.
Our social media (Facebook, Instagram and YouTube) will be LIVE updated.
Potrete informarVi su tutto quello che riguarda la manifestazione seguendo l’hashtag #INTSM #OFFROADPROGREEN

You can get all the info about the event, by following hasthag #INTSM


Segui l’hashtag
Follow the hashtag
#INTSM #StayTuned #OFFROADPROGREEN
Press Office OffRoad Pro Racing for any further info or request mailto: ilaria.lenzoni@offroadproracing.it
www.offroadproracing.it


STAY CONNECTED WITH OFF ROAD pro racing

Copyright © 2021 OffRoad Pro Racing Via Emilia, 488/2 – 55047 Querceta (LU) Tel. +39.0584.85229 Fax +39.0584.85350


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.