JNMX SEMIFINALE – REPORT TIME

SEMIFINALE – CASTELLARANO(RE) 04 – 05 GIUGNO

Il Cross Valley di Castellarano (RE) dà il via alle fasi finali della stagione 2022 per la categoria Senior. Cadetti e Junior disputano la fase semifinale, mentre per i Debuttanti si assegna la Coppa Italia. Vincono Nicolò Alvisi, Francesco Assini, Andrea Uccellini e Giacomo Dondè.

Report Time – Il primo weekend di giugno, dominato da caldo e afa, non ha fermato lo spettacolo dei giovanissimi del motocross italiano che non si sono risparmiati sui saliscendi dell’impianto reggiano.

La nuova formula del campionato 2022 vede in questa tappa la prima prova finale per la sola categoria Senior 85. 

Nicolò Alvisi

SENIOR – Nicolò Alvisi (Trial David Fornaroli) vince il primo confronto e si aggiudica il punteggio più alto della giornata. Un ottimo start in gara-1 lo piazza davanti a tutti e nelle migliori condizioni di condurre una gara in testa, rintuzza gli attacchi di Mannini alle sue spalle e vince la prima gara di giornata. In gara-2 lo spunto al via non è altrettanto perfetto, ma con tenacia e resistenza rimonta fino al terzo posto che gli consente di sommare il punteggio più alto di giornata.

Niccolò Mannini (Seven Motorsport Megan Racing) sale sul secondo gradino del podio con due prestazioni chiuse entrambe al secondo posto. Nella prima manche ha tentato il sorpasso al leader, ma senza trovare lo spunto decisivo. Lo vedremo deciso a riscattarsi nelle prossime gare.
Paolo Martorano (Fiamme Oro), sfrutta il fattore “campo” e con la perentoria vittoria di gara-2 sale sul podio al terzo posto. Nella prima frazione ottiene un quarto posto.

Il challenge bLU cRU Yamaha di giornata è per Enea Alamanni.

Challenge Ufo another race per Edoardo Piola. 

Andrea Uccellini

JUNIOR – Andrea Uccellini (Fashion Bike Ragni Moto) è il dominato della categoria, pole position nella giornata del sabato e due manche corse nettamente in testa fin dalla prima curva lo candidano ad un ruolo da protagonista assoluto della stagione.
David Cracco (O Ragno 114 Torino Moto) è il secondo più veloce di giornata in tutte le sessioni e corre cercando di non perdere troppo terreno dal velocissimo vincitore, pronto ad approfittare di ogni minima sbavatura del leader.
Giovanni Ceccarelli (Fiamme Oro) occupa il terzo gradino del podio di giornata, esce con determinazione dalla bagarre per il podio centrando due terzi posti nelle due manche della giornata.

Il challenge bLU cRU Yamaha va a Nicolò Bertacco. 

Challenge Ufo another race per David Cracco.

Francesco Assini

CADETTI – Francesco Assini (Berbenno) è il dominato della categoria, velocissimo fin dal via stacca gli avversari e fa gara a sè in entrambe le manche, con maggior distacco nella seconda manche corsa nel pomeriggio con le temperature più alte. 
Pietro Riganti (Gorlese Mario Colombo), combatte per la seconda posizione e la fa sua in entrambe le manche. Nella seconda gara corre in rimonta dopo una partenza perfettibile. 
Mattia Giovanelli (Fiamme Oro) terzo nella prima frazione, nella seconda manche deve recuperare dopo una scivolata e rimonta fino al settimo posto che gli vale il podio di giornata.

Nel challenge bLU cRU Yamaha primeggia Pietro Riganti. 

Alessandro Mattia Ferraro somma il miglior punteggio di giornata nel challenge Ufo another race.

Giacomo Dondè

DEBUTTANTI – Giacomo Dondè (Cervellin) è il più veloce del weekend e stacca gli avversari nella conquista della Coppa Italia Debuttanti 2022. La gara che assegna tre posti per le fasi finali del campionato Junior tra le fila dei Cadetti, vede una lotta serrata al comando, ma a primeggiare è sempre la tabella numero 18 di Dondè.
Marco Rea (Seven Motorsport) segue sul podio il vincitore sul secondo gradino del podio, terzo nella prima frazione, in gara-2 ha seguito per tutto il tempo il vincitore assicurandosi così il podio alla piazza d’onore.
Al terzo posto Roko Ivandic (Dirt Bike Racing team), il pilota croato tenta in tutti i modi di sopravanzare Dondè nella prima manche, ma deve accordarsi al più veloce di giornata. Nella seconda manche una brutta partenza gli preclude posizioni migliori sul podio e con una rimonta mozzafiato sale fino al quarto posto all’arrivo. Roko sale sul terzo gradino del podio, visibilmente insoddisfatto con sé stesso.

Challenge bLU cRU Yamaha per Thomas Bertacco.

Challenge Ufo another race che vede al primo posto Filadelfo Furnari.

Il campionato Italiano Junior Racestore vedrà la prima finale della stagione per tutte le categorie nel weekend del 25-26 giugno al Miravalle di Montevarchi (AR).

Che vinca il migliore.
Rispettate l’ambiente….SEMPRE!!!
Vi aspettiamo in pista!


DOWNOALD COMUNICATO STAMPA IN WORD


RISULTATI CAMPIONATO 2022


CALENDARIO 2022


Per seguire tutte le news dei CAMPIONATO ITALIANO FMI JUNIOR MX:
Follow all the news from FMI JUNIOR MXITALY SERIES:
SITO INTERNET – WEBSITE:
www.offroadproracing.it
SOCIAL Media:
I nostri social media (Facebook, Instagram e YouTube) saranno aggiornati LIVE.
Our social media (Facebook, Instagram and YouTube) will be LIVE updated.
Potrete informarVi su tutto quello che riguarda la manifestazione seguendo l’hashtag #JUNIORMX
You can get all the info about the event, by following hasthag #JUNIORMX


STAY CONNECTED WITH OFF ROAD pro racing


Segui l’hashtag
Follow the hashtag
#JUNIORMX
#StayTuned
Press Office OffRoad Pro Racing for any further info or request mailto: ilaria.lenzoni@offroadproracing.it
www.offroadproracing.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.